dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 11 settembre 2017

Audi, a Francoforte un antipasto della guida assistita di livello 4 e 5

La casa tedesca mostrerà due prototipi con tecnologie evolute: con esse sarà possibile dormire nell'abitacolo

Audi, a Francoforte un antipasto della guida assistita di livello 4 e 5

Al volante della nuova Audi A8 non si possono ancora chiudere gli occhi e schiacciare un riposino, perché il sistema vigila costantemente sul guidatore e si accerta che possa riprendere il controllo dell’auto in caso di emergenza. Per dormire in viaggio bisogna attendere le prossime evoluzioni delle tecnologie di guida assistita, del livello 4 e 5, gli ultimi due previsti nella scala definita a livello internazionale: i sistemi di livello 4 garantiranno un livello di automazione superiore e potranno funzionare nel corso di un viaggio intero (sulla A8 non è possibile oltrepassare i 60 km/h), mentre quelli di livello 5 controlleranno per interno l’auto e funzioneranno senza alcun comando da parte del guidatore. La casa tedesca sta lavorando a queste tecnologie e fornirà le prime anticipazioni durante il Salone di Francoforte (12-24 settembre), quando mostrerà due vetture laboratorio predisposte per i sistemi di livello 4 e 5.

Il prototipo con le tecnologie di livello 4 sarà un’evoluzione della e-tron Sportback, SUV sportivo mostrato in anteprima due anni fa, in grado di comunicare con gli altri veicoli e di svolgere numerose operazioni senza l’intervento del guidatore: stando a quanto annunciato, il conducente avrà molto più tempo da dedicare ad altre attività mentre l’auto viaggia a destinazione. Ciò anche per merito del rinnovato zFAS, la centralina che governa il sistema di guida assistita, modificata per gestire il cambio di corsa senza che il guidatore debba azionare la freccia e far raggiungere l’auto velocità autostradali (fino a 130 km/h). Il prototipo con le tecnologie di livello 5 sarà inedito anche nell’abitacolo, dove i passeggeri saranno liberi di rilassarsi, leggere, lavorare e anche addormentarsi mentre la vettura è su strada. Il prototipo sarà elettrico e raggiungerà percorrenze fino a 700/800 chilometri, stando alle anticipazioni fornite sinora.

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Audi , auto europee , guida autonoma


Top