dalla Home

Attualità

pubblicato il 31 agosto 2017

Dossier Auto e Salute

Volkswagen contro le allergie in auto

L'Air Care Climatronic filtra gli allergeni nell'abitacolo per scongiurare le crisi improvvise delle persone allergiche

Volkswagen contro le allergie in auto
Galleria fotografica - Volkswagen Air Care ClimatronicGalleria fotografica - Volkswagen Air Care Climatronic
  • Volkswagen Air Care Climatronic - anteprima 1
  • Volkswagen Air Care Climatronic - anteprima 2
  • Volkswagen Air Care Climatronic - anteprima 3
  • Volkswagen Air Care Climatronic - anteprima 4
  • Volkswagen Air Care Climatronic - anteprima 5
  • Volkswagen Air Care Climatronic - anteprima 6

Recenti studi hanno dimostrato che l'inquinamento dell’aria e le polveri sottili incidono molto nella formazione delle allergie, i fastidi agli occhi, ai bronchi e al naso che secondo l'istituto tedesco competente interessano circa il 20% delle persone che vivono in Germania. Il problema non lascia indifferente le case automobilistiche, se è vero che i sintomi dell’allergia possono verificarsi nell’abitacolo e peggiorare così la qualità di un viaggio, rivelandosi molto pericolosi anche ai fini della sicurezza: immaginate ad esempio di essere colpiti da una crisi allergica e starnutire a ripetizione mentre siete in autostrada. La Volkswagen ha modificato perciò il climatizzatore di alcune sue vetture e studiato un modo per filtrare gli allergeni, le sostanze (pollini, polvere, peli di animali) responsabili di alcune allergie, che nell’Air Care Climatronic vengono purificate per migliorare la qualità dell’aria nell’abitacolo.

L’Air Care Climatronic è disponibile sulle Polo e Golf in abbinamento al climatizzatore automatico a due zone (optional), mentre sulle Touran, Tiguan, Passat e Arteon è integrato al climatizzatore tri-zona. La sua principale caratteristica sta nella presenza di un filtro attivo biogenico abbinato al sensore dell’aria, che secondo la casa tedesca è più efficace di un normale filtro anti-polline nel bloccare le spore e gli allergeni, liberando così l’aria diretta nell’abitacolo da impurità dannosa per il nostro corpo. La Volkswagen non ha rivelato quali differenze ci siano fra il filtro attivo biogenico e il filtro anti-polline, che adotta carboni attivi o filtri particellari. La funzionalità Air Care Climatronic va attivata tramite il menu dell’aria condizionata e gestisce in maniera intelligente la proporzione fra l’aria già nell’abitacolo e l’aria proveniente dall’esterno. È compito di un sensore interno misurare la quantità di allergeni nell’auto e attivare se necessario la funzione ricircolo, così da non far entrare aria nell'abitacolo quando all'esterno sono presenti impurità.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , Volkswagen , auto europee , salute


Top