dalla Home

Mercato

pubblicato il 13 marzo 2008

Vendite BMW: un febbraio in ripresa

Trainano la crescita BMW Serie 1 Coupé e MINI Clubman

Vendite BMW: un febbraio in ripresa

Dopo uno stentato inizio 2008, il BMW Group è aumentato a febbraio del 9% con la consegna di 105.994 unità, ovvero 8.738 vetture in più rispetto allo stesso periodo del 2007. Nei primi due mesi dell'anno sono state vendute 198.628 auto dei marchi BMW, MINI e Rolls-Royce, 7.271 in più dell'anno precedente (+3,8%).

Il marchio BMW è aumentato a febbraio del 5,5% con la vendita di 89.983 unità. La spinta principale verso questa crescita è arrivata dalla BMW X5, le cui vendite (10.445 unità) sono raddoppiate rispetto allo stesso mese dell'anno scorso (+103,7%). Grande successo anche per la gamma della BMW Serie 1, acquistata da 13.874 clienti (+43,8%). La nuova versione tre-porte disponibile dal mese di maggio dello scorso anno è stata distribuita in 3.808 unità, mentre la Serie 1 Coupé lanciata in Europa alla fine di novembre 2007 ha venduto 1.007 unità, e dal mese di marzo debutterà nel mercato statunitense.

La BMW Serie 3 Cabrio, che è ormai sul mercato dalla fine di marzo dello scorso anno, ha anch'essa fatto registrare un notevole incremento nelle vendite con 3.911 unità consegnate. Hanno superato i risultati dello scorso anno anche la BMW Serie 5, con 15.970 unità vendute (+1,4%); la BMW Serie 6, con 1.254 unità (+6,4%); la BMW Serie 7, con 3.299 unità (+19,1%), e la BMW Z4, con 1.791 unità (+11,2%).

La MINI ha consegnato nel mese di febbraio il 34% di vetture in più rispetto al 2007, sono infatti state vendute 15.954 unità. La nuova MINI Clubman ha dato un importante contributo con ben 2.982 consegne. La Rolls-Royce, che ha presentato a Ginevra il quarto modello della famiglia Phantom, la Phantom Coupé, è aumentata del 50% con 57 veicoli consegnati.

Nonostante questo inizio 2008 stentato, la previsione per le vendite del 2008 resta serena, soprattutto per via del programma EfficientDynamics. Al Salone dell'Auto di Ginevra, Stefan Krause, membro del Consiglio di Amministrazione della BMW AG e responsabile delle vendite e del marketing, ha detto: "con EfficientDynamics ci siamo creati un evidente vantaggio competitivo. Nell'anno in corso, venderemo soltanto in Europa, circa 700.000 auto BMW e 130.000 MINI con questa tecnologia diretta alla riduzione dei consumi e delle emissioni". Intanto il numero di modelli BMW equipaggiati con EfficientDynamics continua a crescere. Attualmente, BMW sta presentando tre nuovi modelli dotati di questa tecnologia: la BMW Serie 1 Cabrio, la X6 e la M3 Cabrio. A questi tre moschettieri è stato affidato il compito di spingere ulteriormente le vendite nei prossimi mesi.

Autore:

Tag: Mercato , Bmw , immatricolazioni , produzione


Top