dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 25 agosto 2017

Peugeot 508, la nuova generazione sarà più corta e sportiva

Lunga circa 4,75 metri, avrà una moderna carrozzeria ispirata al prototipo Instinct

Peugeot 508, la nuova generazione sarà più corta e sportiva
Galleria fotografica - Nuova Peugeot 508, il renderingGalleria fotografica - Nuova Peugeot 508, il rendering
  • Nuova Peugeot 508, il rendering - anteprima 1
  • Nuova Peugeot 508, il rendering - anteprima 2
  • Nuova Peugeot 508, il rendering - anteprima 3
  • Nuova Peugeot 508, il rendering - anteprima 4
  • Nuova Peugeot 508, il rendering - anteprima 5
  • Nuova Peugeot 508, il rendering - anteprima 6

Ai costruttori francesi vanno riconosciute le qualità della perseveranza e dell’ostinazione, perché soltanto loro insistono con generi di vetture non più sulla cresta dell’onda. L’esempio più recente è la monovolume Scenic, a cui la Renault continua a dare fiducia nonostante il successo dei SUV, che negli ultimi tempi hanno assorbito le vendite delle multispazio e anche delle berline. Già, le berline. Una volta erano considerate espressione di prestigio e raffinatezza, mentre oggi vendono soltanto quando il marchio sul cofano ha un certo blasone, se è vero che i modelli non premium sbattono contro l’ostacolo dei SUV. I francesi però non si arrendono davanti a questa evidenza e continuano a sfornare modelli: la Renault ha messo in vendita l’ammiraglia Talisman, la DS lancerà presto una quattro porte molto ambiziosa e la Peugeot darà un’erede alla 508, di cui abbiamo già visto su strada i primi esemplari di test.

I fari "lacrimano" come sulla Instinct

E’ proprio sugli esemplari di prova che abbiamo basato la nostra ricostruzione grafica, che prefigura il modello atteso nel 2018. L’ispirazione per la carrozzeria arriverà dal prototipo Instinct, mostrato nel febbraio scorso, da cui la nuova Peugeot 508 riprenderà dettagli come la sottile mascherina anteriore, la grossa virgola in corrispondenza delle luci anteriori e gli archi passaruota molto sinuosi, che trasmetteranno all’auto una maggiore sensazione di sportività. Questa impronta si ritroverà nelle proporzioni generali della carrozzeria: stando alle informazioni che abbiamo raccolto, la nuova generazione della berlina francese sarà più corta di quella odierna e dovrebbe misurare circa 4,75 metri (-8 cm), a differenza delle concorrenti lunghe ben oltre i 4,80 metri. La 508 apparirà quindi più dinamica e filante, anche per effetto dei muscoli sulle fiancate che danno brio alla coda.

Sarà piccola anche nei motori

Le differenze saranno meno sostanziali a livello meccanico, dove la nuova Peugeot 508 conserverà la trazione anteriore e il motore in posizione anteriore trasversale. I tecnici useranno quasi certamente la piattaforma di base EMP2, già vista sul 3008, SUV medio che ha dettato le nuove tendenze in fatto di ergonomia interna: anche la berlina dovrebbe riprendere il massiccio tunnel centrale e la plancia in stile cockpit, formata cioè dal quadro strumenti in posizione rialzata e dallo schermo del sistema multimediale in stile tablet. Il volante sarà di piccolo diametro e si troverà piuttosto in basso, come sulle Peugeot di ultima generazione. I motori dovrebbero essere i benzina 1.2 (130 CV) e 1.6 (180 CV), in alternativa ai diesel 1.5 (130 CV) e 2.0 (150 CV e 180 CV), ma non è esclusa la possibilità di trovare l’ibrido con batterie ricaricabile già visto sul crossover DS7 Crossback.

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Peugeot , auto europee , rendering


Top