dalla Home

Attualità

pubblicato il 23 agosto 2017

FCA potrebbe "liberare" Alfa Romeo e Maserati

Obiettivo: aumentare il valore dei brand di lusso del Gruppo, come si è fatto con lo spin-off Ferrari

FCA potrebbe "liberare" Alfa Romeo e Maserati

Le voci attorno al Gruppo FCA - che per la verità hanno anche l'aspetto della pura speculazione finanziaria - sono la costante di questo mese di agosto. L'ultima, in arrivo da Bloomberg, dice che Fiat Chrysler Automobiles starebbe valutando uno spin-off di Alfa Romeo e Maserati con un duplice obiettivo. Prima di tutto, si mira ad aumentarne il valore, proprio come successo con Ferrari, che dallo spin-off ha visto crescere il valore del proprio titolo di oltre il 140%.

Secondo, si vorrebbe rendere più appetibile FCA per eventuali fusioni o cessioni future. Ovviamente, da parte del Gruppo guidato da Sergio Marchionne non sono arrivate conferme, e nemmeno smentite per la verità, ma come è già successo pochi giorni in fa in merito alle voci delle trattative con Great Wall, è logico aspettarsi una nota ufficiale da parte di FCA. Anche perché, pur ipotizzando che qualcosa si stia muovendo, di sicuro non si saprà nulla di ufficiale se non a giochi (quasi) fatti.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , auto italiane


Top