dalla Home

Curiosità

pubblicato il 22 agosto 2017

Los Angeles, strade bianche per raffreddare l’aria

Prime sperimentazioni per il rivestimento riflettente che riduce l'innalzamento della temperatura urbana

Los Angeles, strade bianche per raffreddare l’aria
Galleria fotografica - CoolSeal, la vernice bianca per raffreddare le stradeGalleria fotografica - CoolSeal, la vernice bianca per raffreddare le strade
  • CoolSeal, la vernice bianca per raffreddare le strade - anteprima 1
  • CoolSeal, la vernice bianca per raffreddare le strade - anteprima 2
  • CoolSeal, la vernice bianca per raffreddare le strade - anteprima 3
  • CoolSeal, la vernice bianca per raffreddare le strade - anteprima 4
  • CoolSeal, la vernice bianca per raffreddare le strade - anteprima 5
  • CoolSeal, la vernice bianca per raffreddare le strade - anteprima 6

Non sarà certo con soluzioni “a valle” come questa che si risolveranno i problemi ambientali, ma il problema del riscaldamento globale è concreto, in alcune città del mondo si fa sentire parecchio e quindi non c’è nulla di male se si studia qualcosa di tanto semplice, quanto (almeno così sembra) efficace. A Los Angeles, che secondo alcuni modelli matematici vedrà triplicarsi il numero annuale di giornate estremamente calde, si sta dunque studiando l’applicazione, su parte delle strade, di un rivestimento denominato CoolSeal. In pratica, grazie alla sua colorazione chiara e alle capacità di riflettere il 33% dei raggi solari, permetterebbe una riduzione significativa della temperatura dell’aria (quanto, non è specificato).

Ovviamente, gli esperti dell’ufficio ambientale di Los Angeles sono consapevoli che questa soluzione non può bastare, da sola, e infatti verrà integrata con l’aumento della vegetazione urbana e l’adozione di tetti riflettenti. Il tutto, dovrebbe ridurre il surriscaldamento urbano nell’ordine dei 3 gradi entro i prossimi 20 anni. Non bisogna poi trascurare l’effetto “circolo virtuoso” che si innescherebbe: una temperatura più fresca ridurrebbe il ricorso all’aria condizionata, il che, a sua volta, si tradurrebbe in un risparmio energetico e di calore.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , inquinamento , los angeles , mobilità sostenibile


Top