dalla Home

Attualità

pubblicato il 16 agosto 2017

Divieto ai motori diesel e benzina in Germania, si può fare

Il Governo Merkel apre a questa ipotesi, ma senza mettere date precise

Divieto ai motori diesel e benzina in Germania, si può fare

La Francia ha già deciso (e il Regno Unito potrebbe seguire a breve): nel 2040 scatterà il divieto di vendita di auto nuove con motore diesel e benzina. Una decisione presa anche in seguito agli scandali e ai dubbi che continuano a circondare i propulsori a gasolio e che non potrà che favorire (anche prima del 2040) la diffusione delle auto elettriche. La novità è che anche Angela Merkel, la Cancelliera tedesca, in un’intervista ha aperto a decisioni in questa direzione, anche se ha tenuto a specificare che non pensa a una data precisa, non per ora almeno.

Per la Germania, una decisione di questo tipo avrebbe un significato molto pesante, dal momento che l’industria locale dell’auto occupa 800.000 persone e che tutti i Gruppi tedeschi hanno investito parecchio nella tecnologia per il miglioramento del diesel; ma la situazione in Francia non è molto differente, data la “forza” di PSA e Renault nel campo dei motori a gasolio. Non solo: Angela Merkel ha anche aggiunto (o meglio: ribadito) che la condotta delle aziende tedesche coinvolte nel Dieselgate è stata errata e che tutti devono impegnarsi nella correzione dei problemi.

Autore:

Tag: Attualità , auto elettrica , auto europee , mobilità sostenibile


Vai allo speciale
  • Le ragazze del Salone di Francoforte 2017 - Salone di Francoforte 2017 - 18
  •  - Salone di Francoforte 2017 -
  •  - Salone di Francoforte 2017 -
  • Le ragazze del Salone di Francoforte 2017 - Salone di Francoforte 2017 - 13
Vai al Salone Salone di Francoforte 2017
 
Top