dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 10 agosto 2017

Infiniti porta a Pebble Beach un concept retrò

Il prototipo a zero emissioni è ispirato agli Anni ‘40, ma incarna tutti gli obiettivi futuri del marchio

Infiniti porta a Pebble Beach un concept retrò

C’è chi pensa che per guardare al futuro bisogna ricordarsi del proprio passato. Infiniti dimostra di credere in questa filosofia e al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, porta un prototipo inedito che esteticamente sembra appartenere ad un altro secolo, ovvero alla metà del ‘900. “Tutto è iniziato con un semplice pensiero: e se trovassimo nel profondo sud del Giappone un’auto storica del nostro paese che è rimasta nascosta da 70 anni? E se quest’auto fosse capace di trasmettere al primo colpo d’occhio la passione per il Gran Premio giapponese e fosse persino capace di incarnare i valori che ha oggi Infiniti? Quale aspetto avrebbe?”, spiega Alfonso Albaisa, responsabile globale del Design Nissan.

La risposta è appunto questo prototipo, di cui al momento è nota una sola immagine. Da quel poco che si riesce a vedere è una barchetta monoposto tipica dell’epoca e il casco con gli occhiali riporta alla mente le tante immagini delle gare del passato. Che sia nata per la competizione lo dimostra anche il numero sulla fiancata. Sottopelle però c’è qualcosa di recente. Infiniti lo dice chiaramente: il powertrain è elettrico. Per saperne di più però bisogna aspettare il Concorso americano, che si tiene Domenica 20 agosto.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Infiniti , Pebble Beach


Top