dalla Home

Test

pubblicato il 21 ottobre 2017

Dossier #perchécomprarla

Ford Fiesta, perché comprarla… e perché no [VIDEO]

Conferma le doti di sempre e ne aggiunge altre di nuove. Eccola, in versione 3 porte

Galleria fotografica - Nuova Ford Fiesta 3 porteGalleria fotografica - Nuova Ford Fiesta 3 porte
  • Nuova Ford Fiesta 3 porte - anteprima 1
  • Nuova Ford Fiesta 3 porte - anteprima 2
  • Nuova Ford Fiesta 3 porte 003 - anteprima 3
  • Nuova Ford Fiesta 3 porte - anteprima 4
  • Nuova Ford Fiesta 3 porte - anteprima 5
  • Nuova Ford Fiesta 3 porte - anteprima 6

Il suo nome è quasi un brand a sé stante: Fiesta. Un’auto con più di 40 anni di storia e fondamentale per Ford, dal momento che per tanti anni, nel corso dei vari modelli, è stata la più venduta d’Europa nel suo segmento, nonché la straniera numero uno in Italia. Giunta alla settima generazione, è costruita sul pianale della sesta, ma il progetto è stato rivisto a fondo in ogni aspetto e i risultati si vedono, da fermo e anche e soprattutto in movimento. A differenza di alcune concorrenti importanti come Renault Clio e Volkswagen Polo, in Ford hanno deciso di continuare a produrre la variante a 3 porte. Ed è proprio questa che abbiamo deciso di provare in questo #perchécomprarla.

Pregi e difetti

Partiamo dalle cose note: il comportamento stradale per esempio. La Fiesta è da sempre una delle migliori del proprio segmento per quello che riguarda il feeling di guida. Espressione che non indica solo la sportività d un’auto, ma anche la sua capacità di mettere a proprio agio chi la guida. Un mix di sensibilità e prontezza di sterzo e di taratura dell’assetto, che non è eccessivamente (e inutilmente) rigido, ma è il giusto compromesso tra assorbimento e precisione in curva. Proprio il comfort sulle buche, specialmente quelle secche della città, è migliorato rispetto a prima, senza pregiudicare l’agilità fra le curve. La sorpresa più grande, però, è la qualità: le plastiche sono migliorate, ma è soprattutto il modo di presentarle che regala un senso di ricchezza prima sconosciuto. Gli abbinamenti di colore sono molto più azzeccati e certi rivestimenti in grigio opaco di prima hanno lasciato fortunatamente spazio a inserti in nero lucido.

Quanto costa

Stando al listino, la 3 porte 1.5 TDCi da 85 CV in allestimento Titanium viene 18.000 euro. Ma da sempre Ford concede sconti generosi, una volta in concessionaria. Detto questo, potete anche risparmiare qualcosa di vostro. Se per esempio fate meno di 20/25 mila km all’anno potete scegliere il motore a benzina: il 1.100 a quattro cilindri, sempre da 85 CV: 16.250 euro. Trattandosi però della 3 porte, l’ST-Line è l’allestimento più corente: costa 500 euro in più del Titanium, ma tra le altre cose offre l’assetto sportivo, la griglia anteriore specifica, i cerchi neri e lo spoiler posteriore. Per la stessa ragione, andrei almeno sul motore Ecoboost da 100 CV e, se fate tanti km, sul diesel da 120 CV.

Scheda Versione

Ford Fiesta 3 porte
Nome
Fiesta 3 porte
Anno
2017
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Test , Ford , auto europee


Top