dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 3 agosto 2017

Ferrari, Marchionne riapre l'ipotesi crossover

Non sarà un classico SUV, ma qualcosa di mai visto prima. Se ne riparla nel 2018

Ferrari, Marchionne riapre l'ipotesi crossover
Galleria fotografica - Ferrari GTC4LussoGalleria fotografica - Ferrari GTC4Lusso
  • Ferrari GTC4Lusso - anteprima 1
  • Ferrari GTC4Lusso - anteprima 2
  • Ferrari GTC4Lusso - anteprima 3
  • Ferrari GTC4Lusso - anteprima 4
  • Ferrari GTC4Lusso - anteprima 5
  • Ferrari GTC4Lusso - anteprima 6

Ancora una volta si torna a parlare del SUV Ferrari, che però non sarà un SUV, ma un "utility vehicle" a quattro posti con caratteristiche da crossover, diverso da quanto già esiste sul mercato. Se ne parla perché è stato lo stesso Sergio Marchionne a confermare che Ferrari sta lavorando ad un modello inedito in grado di allargare la gamma e mantenere al tempo stesso stile e doti delle altre sportive di Maranello.

Se ne riparla a inizio 2018

L'ad e presidente della Casa modenese ha confermato l'arrivo di questa nuova Ferrari durante la presentazione degli ultimi risultati finanziari, frenando però le attese di chi lo vorrebbe vedere al più presto: per avere altre notizie sul nuovo utility vehicle, che punta a far raggiungere a Ferrari l'obiettivo delle 10.000 auto prodotte ogni anno, occorrerà aspettare il primo trimestre 2018 quando ci sarà l'Investor Day con il piano industriale fino al 2022.

Crossover Ferrari diverso da tutti

Per conoscere forme, proporzioni e tecnologia della futura Ferrari crossover è quindi ancora molto presto, ma si possono fare già le prime ipotesi. Dovendo trattarsi di qualcosa di mai visto prima e in grado di ridefinire il segmento si può immaginare qualcosa di totalmente diverso da Lamborghini Urus, Porsche Cayenne e la futura Aston Martin DBX. Anche l'idea di una GTC4Lusso in versione offroad sembra un po' lontana dalla realtà, ma di sicuro c'è che avrà una motorizzazione ibrida.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Ferrari , auto italiane


Top