dalla Home

Attualità

pubblicato il 27 luglio 2017

Ferrari, l'estensione di garanzia arriva a 15 anni

Col programma New Power15 opzionale i centri ufficiali si prendono cura dell'auto fino a 3 lustri dopo l'immatricolazione

Ferrari, l'estensione di garanzia arriva a 15 anni
Galleria fotografica - Ferrari 812 SuperfastGalleria fotografica - Ferrari 812 Superfast
  • Ferrari 812 Superfast - anteprima 1
  • Ferrari 812 Superfast - anteprima 2
  • Ferrari 812 Superfast - anteprima 3
  • Ferrari 812 Superfast - anteprima 4
  • Ferrari 812 Superfast - anteprima 5
  • Ferrari 812 Superfast - anteprima 6

Immaginate di entrare all'interno di un concessionario Ferrari e sedervi al tavolo per discutere l'acquisto di un modello nuovo. Insieme al venditore guarderete il libro con le vernici per carrozzeria, i pellami degli interni e tutte le personalizzazioni disponibili, dalle cuciture sulla plancia fino al battitacco in fibra di carbonio. Il discorso cadrà inevitabile anche sulla garanzia, argomento meno emozionante rispetto ad altri ma pur sempre fondamentale quando si compila un assegno pesante oltre 200.000 euro. Non è un caso infatti che la Rossa proponga estensioni di garanzia a 5, 12 e da ora anche 15 anni, nell'ambito di un programma chiamato New Power15, valido anche per i modelli che non hanno goduto delle estensioni di garanzia rispetto a quella standard (previo il benestare dopo verifiche tecniche).

Tutte le Ferrari sono coperte da una garanzia base di 3 anni, ma in opzione è possibile richiedere quella valida fino a 5 anni dopo l'acquisto. A richiesta si può ordinare la copertura New Power e sentirsi protetti fino a 12 anni dopo la prima immatricolazione. La nuova garanzia New Power15 dura per 15 anni e copre i malfunzionamenti del cambio, delle sospensioni e del motore anche sui modelli usati, al verificarsi però di alcune condizioni: la Ferrari non ha ancora rivelato i dettagli precisi della nuova formula e neppure il prezzo che varia a seconda del modello, ma sappiamo che il programma New Power a 12 anni prevede un chilometraggio limite (90.000 chilometri) e non si applica sui modelli a noleggio o per quelli coinvolti in gravi incidenti, sottoposti a manomissioni o utilizzati in gare. La casa di Maranello offre anche un piano di manutenzione ordinaria valido fino a 7 anni dopo l'acquisto.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , Ferrari , manutenzione , auto europee


Top