dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 3 marzo 2008

Land Rover LRX a Ginevra

Spazio alla personalizzazione in nero e argento

Land Rover LRX a Ginevra
Galleria fotografica - Land Rover LRX neraGalleria fotografica - Land Rover LRX nera
  • Land Rover LRX nera - anteprima 1
  • Land Rover LRX nera - anteprima 2
  • Land Rover LRX nera - anteprima 3
  • Land Rover LRX nera - anteprima 4
  • Land Rover LRX nera - anteprima 5
  • Land Rover LRX nera - anteprima 6

Al 78° Salone di Ginevra Land Rover punta molto sull'immagine. La Casa inglese espone un'elegante ed austera versione bicolore nero ed argento della LRX, il concept vehicle cross coupè della Land Rover, a fianco dell'originale versione bianca presentata NAIAS di Detroit nel gennaio scorso.

La seconda versione della LRX è nata per dimostrare come il veicolo possa rappresentare un esempio di moderna personalizzazione. Queste due nuove tonalità di colore dimostrano la flessibilità del modello e la capacità di potersi amalgamare allo stile individuale del guidatore senza comprometterne il nitido design.
Non è ancora stata intrapresa alcuna decisione definitiva circa il futuro produttivo della LRX. Attualmente, entrambe le versioni saranno impiegate per saggiare le reazioni del pubblico, della stampa specializzata e dei Concessionari, ed anche per valutarne nuove interessanti opportunità di personalizzazione.

NUOVA, AFFASCINANTE, VERSATILE
La LRX vanta l'inconfondibile design e la gamma di capacità di un'autentica Land Rover, ma trasferisce questi elementi essenziali in un segmento dove il Marchio non è mai stato presente, quello dei Crossover. Quantunque sia 149 mm più piccola della Nuova Freelander e 205 mm più bassa, la LRX è una Land Rover al 100%: 4x4, prestigiosa, elegante. Il posizionamento della LRX potrebbe essere descritto come un intelligente spostamento dal tradizionale SUV verso un Crossover, con un aspetto più simile a quello di una normale automobile, ed una dinamica più sportiva ed orientata all'asfalto
Il Concept Vehicle LRX segna un'audace evoluzione del design Land Rover, indicativa del potenziale ingresso del Marchio in nuove aree di mercato, pur rimanendo assolutamente fedele ai propri valori essenziali. Mentre la Società festeggia i suoi 60 anni nel 2008, la LRX - una tre porte più compatta e leggera, dotata di tecnologie mirate alla sostenibilità ed al rispetto dell'ambiente - è chiaramente una risposta alle necessità di un mondo in evoluzione, vantando un potenziale livello di emissioni di CO2 pari a 120 g/km, con consumi di 4,5 l/100 km (ciclo combinato).
Il pannello del tetto, asportabile, in fibra di carbonio, contrasta cromaticamente con l'argento, ed integra punti di fissaggio per snowboard ed altre attrezzature sportive mentre le sottili barre da tetto nere forniscono un'ulteriore opzione per il carico, mentre un gradino sul paraurti posteriore facilita l'accessibilità al tetto del veicolo; il nuovo cerchio in lega e gli esclusivi pneumatici bene armonizzano con l'aspetto deciso.
Le grandi potenzialità nell'utilizzo in fuoristrada dell'LRX, le protezioni aggiuntive e la versatilità di carico enfatizzano che si tratta di una vera Land Rover , mentre le sue dimensioni compatte, la maneggevolezza e l'efficienza del motore la rendono anche una valida proposta per la guida di tutti i giorni.

TECNOLOGIA LAND ROVER
La LRX , naturalmente, dispone dei sistemi normalmente montati su qualsiasi modello Land Rover: HDC (Controllo automatico della velocità in discesa) e Terrain Response, un'esclusiva Land Rover, che ottimizza confort e guidabilità, massimizzando al contempo la trazione. Sulla LRX il Terrain Response offre le nuove funzionalità "ECO" (mirata alla massima efficienza, è progettata principalmente per l'impiego su asfalto e configura tutti i sistemi integrati del veicolo per ottenere il massimo risparmio di carburante) e "SPORT.

PROMESSE ECOLOGICHE
La Land Rover è motorizzata con un propulsore Turbodiesel ibrido da 2.0 litri, con possibilità di funzionamento a bio-diesel. A questo si aggiunge il sistema di Trazione Elettrica Integrata dell'Assale Posteriore (ERAD, Integrated Electric Rear Axle Drive): permette alla LRX di impiegare la sola trazione elettrica alle basse velocità, conservando (o addirittura migliorando) tutte le prerogative di una 4x4 su terreni difficili. A differenza delle tecnologie ibride impiegate da alcune 4x4 rivali, l'esclusiva soluzione Land Rover prevede che venga mantenuta la trazione meccanica su tutte e quattro le ruote.
In fuoristrada il sistema ERAD eroga la coppia solo quando questa si rende necessaria, su asfalto l'ERAD è in funzione nel traffico lento, fino a 32 km/h, con la sola trazione elettrica, sotto il controllo della funzione ISG (starter/generatore integrato), la quale avvia automaticamente il motore quando necessario. Il motore elettrico continuerebbe allora a supportare quello termico finché quest'ultimo non raggiunga il regime di maggiore efficienza, con significativi vantaggi in termini di consumi e di emissioni di CO2.
Ma non solo. L'attenzione all'ambiente si riscontra anche sul piano della componentistica utilizzata: in luogo del cristallo dei finestrini e del tetto è stato utilizzato il policarbonato della SABIC Innovative Plastic, più leggero di circa il 40%. Tale policarbonato elimina praticamente la totalità dei raggi ultravioletti, (proteggendo così i rivestimenti interni) ed incorpora una speciale nanotecnologia che permette di ridurre la trasmissione dei raggi infrarossi, contribuendo a mantenere fresco l'interno del veicolo. Le pelli sono conciate con prodotti vegetali (privi di cromo, e quindi riciclabili); viene fatto ampio uso dell'alluminio (leggero e riciclabile); le moquette sono prodotte con feltro proveniente da fonti sostenibili. E la "lussuosa pelle" color vaniglia degli inserti delle portiere e del rivestimento del tetto proviene al 100% da materiale ottenuto da bottiglie di plastica e fibre riciclate.

E' tutto molto bello e interessante. Ma bisogna vedere quando e quanto di questo ben di dio tecnologico verrà applicato su una Land Rover di serie.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Prototipi e Concept , Land Rover


Top