dalla Home

Curiosità

pubblicato il 12 luglio 2017

Taxi di Londra, presentato l'ibrido LEVC TX

Fa 112 km in elettrico, ha un motore a benzina, sei posti e sarà ordinabile da agosto

Taxi di Londra, presentato l'ibrido LEVC TX
Galleria fotografica - LEVC TX London TaxiGalleria fotografica - LEVC TX London Taxi
  • LEVC TX London Taxi - anteprima 1
  • LEVC TX London Taxi - anteprima 2
  • LEVC TX London Taxi - anteprima 3
  • LEVC TX London Taxi - anteprima 4
  • LEVC TX London Taxi - anteprima 5
  • LEVC TX London Taxi - anteprima 6

Che il classico taxi di Londra fosse destinato ad una rapida sostituzione lo sapevamo da tempo, dato anche il rigoroso piano di rimpiazzi stabilito dall'amministrazione della capitale britannica per eliminare progressivamente le versioni diesel. Nonostante questo fa un certo effetto vedere la prime foto del LEVC TX, il taxi ibrido a benzina della London EV Company (fino ad ora chiamata London Taxi Company) che cambia più di quanto sembri. Il nuovo LEVC TX verrà prodotto dall'azienda di Coventry di proprietà della cinese Geely (come Volvo), sarà ordinabile già dal prossimo mese di agosto ad un prezzo non ancora definito, ma sotto linee molto tradizionali nasconde un propulsore elettrificato tutto nuovo. Con questo mezzo ibrido la Casa inglese promette ai tassisti londinesi un risparmio di circa 112 euro a settimana per i soli costi di carburante, mentre gli incentivi statali aiuteranno in fase d'acquisto.

I dati ufficiali del LEVC TX parlano di un'autonomia elettrica di 112 km e totale di 643 km grazie al serbatoio della benzina. Unendo alcuni dettagli storici con altri elementi più moderni il nuovo taxi ibrido di Londra è stato realizzato con una leggera carrozzeria in alluminio che compensa il peso aggiuntivo della batteria. Il TX è omologato per sei persone, ha la portiera posteriore controvento che si apre di 90 gradi e un'hotspot Wi-Fi per agevolare la connettività a bordo. Il tetto alto facilita l'entrata e l'uscita dei clienti, mantiene una chiara familiarità con lo stile dei tradizioni "London Taxi", ma con in più i fari a LED e una dichiarata riduzione di vibrazioni e rumorosità di marcia.

Autore:

Tag: Curiosità , auto ibride , auto inglesi


Top