dalla Home

Curiosità

pubblicato il 11 luglio 2017

Roborace DevBot, un giro di pista senza pilota [VIDEO]

La guida autonoma arriva anche in pista, con un giro a tutta velocità senza conducente

Roborace DevBot, un giro di pista senza pilota [VIDEO]

La guida autonoma è noiosa? Dipende da che punto di vista la si osserva: guardare la DevBot prodotta da Roborace per conferma. Si tratta di un'auto da gara (elettrica, si capisce) in grado di compiere in tutta autonomia un giro di pista lanciato, facendo a meno del guidatore. Nella fattispecie, si tratta di una tornata completa sul circuito di Formula E ricavato all'interno dell'ex Aeroporto di Tempelhof, a Berlino. Dopo la prova, Roborace ha dichiarato che DevBot è riuscita a girare mettendoci circa l'8% in più rispetto a quanto avrebbe fatto un pilota umano esperto.

In effetti, nonostante “sapesse” a menadito la pista, l'auto da corsa a guida autonoma ha adottato uno stile piuttosto conservativo, spesso senza toccare i punti di corda e senza esibirsi in staccate al limite. Utilizzando traiettorie che, in qualche caso, avrebbero fatto inorridire un driver navigato. Plausibile che, prendendosi maggiori rischi, possa correre veloce come se il pilota fosse un umano. La domanda, però, è un'altra: serve davvero un'intelligenza artificiale che tolga il piacere di guidare un'auto da corsa? E poi, in futuro assisteremo a competizioni senza pilota, dove la vittoria si giocherà sul filo dei megabyte anziché dei secondi? Probabilmente non si vedranno scorrettezze, ma l'unica certezza a durante la gara sarebbe il sonnellino sul divano.

Roborace DevBot, un giro di pista senza pilota

Roborace ha dichiarato che DevBot è riuscita a girare mettendoci circa l'8% in più rispetto a quanto avrebbe fatto un pilota umano esperto.

Autore: Andrea Rapelli

Tag: Curiosità , guida autonoma


Top