dalla Home

Curiosità

pubblicato il 5 luglio 2017

Dodge Challenger SRT Hellcat Widebody, più larga e veloce

Allargata di quasi 9 cm a oltre 2 metri, scatta meglio e va più forte sul dritto

Dodge Challenger SRT Hellcat Widebody, più larga e veloce
Galleria fotografica - Dodge Challenger SRT Hellcat WidebodyGalleria fotografica - Dodge Challenger SRT Hellcat Widebody
  • Dodge Challenger SRT Hellcat Widebody - anteprima 1
  • Dodge Challenger SRT Hellcat Widebody - anteprima 2
  • Dodge Challenger SRT Hellcat Widebody - anteprima 3
  • Dodge Challenger SRT Hellcat Widebody - anteprima 4
  • Dodge Challenger SRT Hellcat Widebody - anteprima 5
  • Dodge Challenger SRT Hellcat Widebody - anteprima 6

Scaricare a terra oltre 700 CV è la preoccupazione maggiore che devono affrontare le persone al volante della Dodge Challenger SRT Hellcat, versione speciale della normale Challenger con il motore V8 sovralimentato da 6.2 litri e 717 CV. Non è un caso allora se il costruttore ha aperto gli ordini in America della versione Widebody, allargata di quasi 9 centimetri e dotata di pneumatici maggiorati per incrementare l’aderenza a terra: sono Pirelli P-Zero della misura 305/35 ZR20, analoghi a quelli montati sull’ancor più veloce e rabbiosa Challenger SRT Demon. Grazie a queste migliorie la SRT Hellcat Widebody accelera con più efficacia da 0 a 96 km/h (3.4 secondi contro i 3.5 della normale Hellcat), si rivela più stabile in curva e brucia i 400 metri da fermo con 0.3 secondi di vantaggio.

La SRT Hellcat Widebody è dotata inoltre di un nuovo sterzo elettrico, inedito per la SRT Hellcat, che permette al conducente di scegliere fra le regolazioni Strada, Sport e Pista: il carico del volante diminuisce quando si guida in città o aumenta in pista, così da non affaticare troppo le braccia nei percorsi di tutti i giorni. La Widebody adotta lo stesso motore 6.2 delle normali Hellcat, sviluppato a partire dal 6.4 della Jeep Grand Cherokee SRT, che si avvale del compressore volumetrico e produce una coppia di 881 Nm. La potenza massima viene erogata soltanto dopo aver infilato la chiave rossa nel blocchetto, mentre con quella nera i cavalli a disposizione sono 500. La Challenger SRT Hell Widebody è ordinabile negli Stati Uniti da 71,495 dollari, pari a circa 63.000 euro, a cui vanno aggiunte però le tasse locali.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Dodge , auto americane


Top