dalla Home

Novità

pubblicato il 27 febbraio 2008

Infiniti: la gamma europea

Una berlina, una coupé, un Suv, un crossover

Infiniti: la gamma europea
Galleria fotografica - Infiniti EX37Galleria fotografica - Infiniti EX37
  • Infiniti EX37 - anteprima 1
  • Infiniti EX37 - anteprima 2
  • Infiniti EX37 - anteprima 3
  • Infiniti EX37 - anteprima 4
  • Infiniti EX37 - anteprima 5
  • Infiniti EX37 - anteprima 6

Al Salone di Ginevra 2008 che si aprirà tra poco più di una settimana, farà il suo debutto sul mercato Europeo anche il marchio Infiniti, ansioso di conquistare le proprie posizioni nel segmento "luxury", uno dei comparti che, paradossalmente, sta "tirando" di più alle nostre latitudini nonostante sia generalizzato un malcontento economico. Non sarà certo un compito semplice per il brand di lusso creato da Nissan riuscire a strappare nuovi consensi in una categoria dove gli altri competitors godono di posizioni mature e consolidate grazie a una reputazione solida.

Audi, Mercedes, Lexus, Jaguar, BMW, Volvo (e molti altri), insomma, procedono spediti nell'attuazione dei rispettivi programmi di rinnovamento e completamento delle rispettive gamme delle categorie premium, inanellando continui risultati positivi di bilancio, grazie ai quali possono lanciarsi con tranquillità verso nuovi progetti e verso il potenziamento della rete di vendita. Ma ormai il dado è tratto: Infiniti si presenterà alla rassegna ginevrina con una gamma e un'organizzazione di vendita complete e agguerrite. Si parte dalla G37 berlina, si prosegue con la G37 coupé, si comincia "a salire" con il crossover EX37, si arriva in cima con il Suv FX37. Così articolata, la flotta delle nuove Infiniti per il mercato europeo intende presentarsi a tutti i livelli della segmentazione, senza risparmiare nessun concorrente.

Ecco un primo assaggio delle quattro vetture che tra qualche giorno ammireremo, studieremo, giudicheremo per voi al Salone di Ginevra, rimandando appositamente all'evento per la FX37, che proprio lì sarà svelata in anteprima.


INFINITI EX37: IL PRIMO COUPE' CROSSOVER DEL MONDO
Parlando di lei, il brand non risparmia i toni celebrativi: "il primo coupé crossover compatto del mondo, apre un segmento di mercato completamente nuovo alla più recente marca automobilistica europea. Vantando un aspetto da coupé all'avanguardia e interni pratici e lussuosi, con il posto di guida rialzato e la trazione integrale tipici di un SUV, l'EX offre realmente il meglio dei due mondi".
Le sue forme da vettura coupé rivelano un abitacolo spazioso con sedili posteriori ripiegabili (elettricamente per ampliare il bagagliaio e trasformare il veicolo in una familiare sportiva. Occorre poi considerare il posto di guida rialzato e la trazione sulle quattro ruote, tipici di un SUV).

Basato sulla piattaforma Infiniti FM (e caratterizzato da una lunghezza maggiore rispetto ai SUV tradizionali), monta una nuova versione da 3,7 litri della famiglia di motori a benzina VQ: 6 cilindri a V montato in posizione anteriore-centrale, distribuzione bialbero, 24 valvole con sistema di fasatura variabile VVEL, 310 cavalli, 366 Nm di coppia massima. Il propulsore si abbina al sistema di trazione integrale ATTESA E-TS.

La stabilità del veicolo è ulteriormente rafforzata dall'ESP (Electronic Stability Program) in dotazione standard. La trazione integrale intelligente lavora insieme all'ESP e al differenziale con limitatore di slittamento. In più, l'Infiniti EX37 dispone di ABS, EBD (ripartizione elettronica dello sforzo di frenata), BA (Brake Assist: frenata assistita) e IBA (Intelligent Brake Assist: frenata assistita intelligente). Tutti questi sistemi sono parte integrante dell'Intelligent Cruise Control (controllo intelligente della marcia), quando il sistema rileva l'imminenza di una collisione con il veicolo che precede l'EX37, l'IBA avvisa prima il conducente, poi aziona i freni autonomamente.

Tra gli optional segnaliamo il nuovo cambio automatico a sette marce dotato di ASC (Adaptive Shift Control: comando adattabile del cambio marcia) il I-Key con accesso intelligente, la vernice "Scratch Shield" o il sistema audio BOSE, sistema AVM (Around View Monitor: monitor per la visione circostante) e altro ancora.


INFINITI G37
L'Infiniti G37 vuole sconvolgere lo status quo, il rinomato e immobile scenario delle grandi berline di comfort superiore, appannaggio dei marchi tedeschi. Infiniti farà leva sulla sostanziale "noia" che ormai serpeggia nella categoria, dominata dalle case teutoniche le quali, tuttavia, sono troppo ancorate alla loro tradizione, ormai poco avvezze a presentare qualcosa di veramente nuovo, originale, dirompente. Con il cofano allungato, il passo lungo e gli sbalzi ridotti, la G37 intende confondere i confini tra una berlina a quattro porte e un coupé creando la medesima sensazione di novità che, a suo tempo, destò la Mercedes CLS e che ora fa della categoria delle berline-coupé uno dei principali poli d'attrazione del mercato. Oltre a fornire un profilo classico, il cofano allungato rappresenta un riferimento visivo per la posizione 'anteriore-centrale' del motore.

"L'Infiniti G37 sarà commercializzata in uno dei settori più concorrenziali del mercato e, senza dubbio, si troverà ad affrontare un'opposizione straordinaria da parte di una base di clienti accanitamente fedeli", afferma Jim Wright, Vicepresidente di Infiniti Europe.
Monta il medesimo motore 6 cilindri a V da 3.7 litri della EX37 e può essere equipaggiata con trazione posteriore o integrale, con trasmissione manuale a sei velocità o un avanzato cambio automatico a sette velocità. Tutte le versioni sono equipaggiate con ESP, ABS, EBD e BA (Brake Assist). La sicurezza attiva si affida alla funzionalità di sei arbag.

L'abitacolo della G37 strizza l'occhio agli amanti del comfort, di un ambiente progettato per restituire un'atmosfera elegante ma con punte di sportività. Non a caso l'impostazione di guida presenta un design 'infossato' che accentua la sensazione di trovarsi in un cockpit, in diretto contrasto con il design aperto e spazioso della zona passeggeri. Il cruscotto e la console centrale denunciano il tipico DNA Infiniti con la loro sommità a 'doppia onda' collegata a un rilievo verticale centrale per una sensazione di solidità. In tutto l'abitacolo si possono trovare accenni di alluminio in 'stile Washi', ispirato al design giapponese. Grazie al passo da 2.850 mm, i passeggeri posteriori godono di ampio spazio per le gambe.

Molto completo, come sul resto della gamma, l'equipaggiamento offerto. Di serie troviamo infatti l'I-Key Infiniti con accesso intelligente, connettività Bluetooth per il telefono cellulare, cruise control e cerchi in lega da 18". I fari bi-Xeno sono collegati agli input del volante e seguono automaticamente la direzione delle ruote anteriori. Le opzioni sono ampiamente raggruppate in differenti pacchetti speciali: "pacchetto Pelle" con una maggiore inclinazione al comfort assoluto, il "pacchetto Sport" (equipaggiato anche con quattro ruote sterzanti) e il "pacchetto multimediale".


INFINITI G37 COUPE'
Condivide molta parte della meccanica con la G37 berlina ma, con una carrozzeria più seducente, inneggia alla sportività, alla dinamicità, alle prestazioni. Senza dimenticare il comfort, l'abitabilità, la praticità e la dotazione. Illuminante, in tal senso, il "messaggio" di Bastien Schupp, Direttore Marketing di Infiniti Europe: "è un'auto progettata per fare appello alle emozioni, ma che ha qualcosa da offrire anche sul piano pratico".
Anche se strettamente imparentata con la Infiniti G37, la G37 Coupé è molto più di una versione a due porte della berlina. Pur avendo lo stesso passo di 2.850 mm - quindi i sedili posteriori non rappresentano solo una sistemazione occasionale - il Coupé è più corto di oltre 100 mm rispetto alla G37 berlina per ottenere proporzioni da vero coupé, (con la G37, peraltro, non ha un solo pannello della carrozzeria in comune).

Monta il classico propulsore 6 cilindri a V della gamma Infiniti (oltre a condividere lo stesso pianale della G37 berlina), dispone di sospensioni anteriori a doppi triangoli e multi-link posteriormente, è stata ha tarata accuratamente per quanto riguarda sospensioni, sterzo, freni e aerodinamica per adeguarli alle nuove condizioni d'uso. Allo scopo di favorire la tenuta di strada e la sensazione di sicurezza, gli interventi si sono concentrati sulla stabilità alle alte velocità e sulla precisione di freni e sterzo. Con l'aggiunta di un ricco livello di equipaggiamenti e una serie di optional tecnologicamente avanzati come le quattro ruote sterzanti attive (4WAS), il G37 Coupé si distingue come qualcosa di speciale, una vera alternativa all'establishment delle sportive europee.

Il cofano allungato, gli sbalzi ridotti e la linea del tetto rastremata, le proporzioni eleganti e raffinate, la linea di spalla ricurva ed espressiva per produrre una sensazione di movimento anche da ferma, la linea del tetto più corta e più bassa, le linee curve e decise sul frontale conferiscono alla G37 Coupé un aspetto più sportivo e aggressivo, mentre il cofano in alluminio dalla linea ondulata presenta un rigonfiamento per sottolineare la potenza celata al suo interno.

Galleria fotografica - Infiniti G37Galleria fotografica - Infiniti G37
  • Infiniti G37 - anteprima 1
  • Infiniti G37 - anteprima 2
  • Infiniti G37 - anteprima 3
  • Infiniti G37 - anteprima 4
  • Infiniti G37 - anteprima 5
  • Infiniti G37 - anteprima 6
Galleria fotografica - Infiniti G37 CoupéGalleria fotografica - Infiniti G37 Coupé
  • Infiniti G37 Coupé	   - anteprima 1
  • Infiniti G37 Coupé	   - anteprima 2
  • Infiniti G37 Coupé	   - anteprima 3
  • Infiniti G37 Coupé	   - anteprima 4
  • Infiniti G37 Coupé	   - anteprima 5
  • Infiniti G37 Coupé	   - anteprima 6

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Novità , Infiniti


Top