dalla Home

Curiosità

pubblicato il 3 luglio 2017

Porsche 917K, all'asta quella di Steve McQueen

L'esemplare con il numero di telaio 917-024 va all'incanto per una cifra che supera i 13 milioni di euro

Porsche 917K, all'asta quella di Steve McQueen
Galleria fotografica - La Porsche 917K di Steve McQueenGalleria fotografica - La Porsche 917K di Steve McQueen
  • La Porsche 917K di Steve McQueen - anteprima 1
  • La Porsche 917K di Steve McQueen - anteprima 2
  • La Porsche 917K di Steve McQueen - anteprima 3
  • La Porsche 917K di Steve McQueen - anteprima 4
  • La Porsche 917K di Steve McQueen - anteprima 5

C'è stato un tempo, neppure troppo lontano, in cui le auto che correvano a Le Mans non avevano certo aiutini elettrici ed elettronici. Ma motori farciti di CV e, soprattutto, pesi piuma: è il caso della Porsche 917K (da Kurzheck, cioè coda corta), diventata famosa non solo per la vittoria sul circuito della Sarthe nel 1970 ma anche per essere stata una vera e propria attrice, nel film “Le 24 Ore di Le Mans”, guidata da Steve McQueen. Oggi, quella stessa auto va all'incanto per Gooding & Company per una cifra che ai comuni mortali appare quantomeno folle: la base d'asta è infatti compresa tra i 13 e i 16 milioni di dollari.

Una somma giustificata? Considerando che l'esemplare in questione faceva parte della squadra ufficiale Porsche (il primo pilota era Jo Siffert), la livrea Gulf e il fatto che McQueen la pilotò davvero alla 24 ore di Le Mans, sicuramente la 917K numero di telaio 024 è un pezzo di grande valore, sia storico sia sportivo. Ritrovata in un fienile nel 2001 in Francia, questa 917K è stata riportata agli antichi splendori grazie alle cure dello specialista svizzero Graber Sportgarage. Adesso, è pronta per abbandonare la collezione dell'appassionato europeo che ne ha finanziato il restauro. Sempre che trovi un altro proprietario...

Autore:

Tag: Curiosità , Porsche , aste


Top