dalla Home

Curiosità

pubblicato il 3 luglio 2017

Dossier Goodwood Festival of Speed 2017

Goodwood, sulla Hill Climb anche il nuovo taxi di Londra

La TX5, costruita dalla London Taxy Company, si concede la prima esibizione pubblica al fianco di sportive e auto da corsa

Goodwood, sulla Hill Climb anche il nuovo taxi di Londra
Galleria fotografica - London Taxi Company, i taxi a zero emissioniGalleria fotografica - London Taxi Company, i taxi a zero emissioni
  • London Taxi Company, i taxi a zero emissioni - anteprima 1
  • London Taxi Company, i taxi a zero emissioni - anteprima 2
  • London Taxi Company, i taxi a zero emissioni - anteprima 3
  • London Taxi Company, i taxi a zero emissioni - anteprima 4
  • London Taxi Company, i taxi a zero emissioni - anteprima 5
  • London Taxi Company, i taxi a zero emissioni - anteprima 6

Non era l’auto più veloce e interessante fra quelle presenti al Goodwood Festival of Speed. Non era nemmeno quella più rara, vincente o rumorosa, eppure è stata osservata con grande curiosità da tutti i presenti: la TX5 rappresenta infatti l’evoluzione dei classici black cab, i taxi londinesi, quindi è un modello che accompagnerà molti partecipanti nei loro trasferimenti quotidiani e diventerà parte del contesto londinese. La TX5 riprende dai black cab le linee della carrozzeria ma non la meccanica di base, composta da un sofisticato motore elettrico ad autonomia estesa e non dal 2.5 a gasolio di provenienza italiana utilizzato finora, realizzato dall'emiliana VM Motori al pari del sei cilindri a gasolio delle Maserati. Il nuovo taxi ha esordito davanti al pubblico in occasione del Festival Of Speed, concedendosi anche una sfilata sulla Hill Climb.

La TX5 viene costruita dalla società inglese London Taxi Company, rilevata a febbraio 2013 dalla cinese Geely, che possiede anche la Volvo e ha sfruttato questa sinergia per regalare al nuovo modello una piattaforma tecnica molto più evoluta rispetto al taxi attuale prevede un motore a benzina tre cilindri (studiato dalla Volvo) che funziona da generatore per il bacco batterie, ricaricandole a vettura in movimento quando sono prive di energia. L'autonomia in elettrico è di circa 110 chilometri, stando a quanto annunciato dalla London Taxi Company, secondo cui un pieno di benzina al giorno basterà alla maggior parte dei taxisti per effettuare le corse quotidiane. Il ricorso a un motore elettrico è un requisito fondamentale per i nuovi taxi, che da inizio 2018 non dovranno emettere sostanze inquinanti per accedere a vari quartieri della città. La TX5 si avvale del telaio in alluminio e utilizza materiali compositi per la carrozzeria.

Goodwood Festival of Speed 2017, il nuovo taxi di Londra

La TX5, costruita dalla London Taxy Company, si concede la prima esibizione pubblica al fianco di sportive e auto da corsa.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , taxi , goodwood


Top