dalla Home

Mercato

pubblicato il 27 giugno 2017

Seat Arona, è il primo SUV compatto a metano

A metà 2018 si allarga l'offerta a gas naturale della Casa spagnola, possibile stimolo per altre Case

Seat Arona, è il primo SUV compatto a metano
Galleria fotografica - Seat AronaGalleria fotografica - Seat Arona
  • Seat Arona - anteprima 1
  • Seat Arona - anteprima 2
  • Seat Arona - anteprima 3
  • Seat Arona - anteprima 4
  • Seat Arona - anteprima 5
  • Seat Arona - anteprima 6

Fino ad oggi chi vuole avere un SUV compatto a metano non ha altre alternative che comprarne uno a benzina e installare un impianto bi-fuel aftermarket a gas naturale. La situazione è però destinata a cambiare a breve perché a maggio 2018 è prevista la commercializzazione della Seat Arona1.0 TSI 90 CV a metano, prima rappresentante di una nuova generazione di SUV e crossover alimentati a gas. A titolo di confronto ricordiamo infatti che al momento gli unici modelli a metano paragonabili con la Arona, seppur indirettamente, sono la Fiat 500L Natural Power e la DR5. Il successo di questo tipo di auto cittadine potrebbe però invertire a breve la tendenza e far debuttare altri B-SUV "gasati".

Con il prossimo debutto della Seat Arona a metano si amplia la gamma delle vetture spagnole alimentate a CNG che vanno dalla Mii alla nuova Ibiza fino alla Leon restyling e che potrebbe presto includere anche la più grande Ateca. La scelta del gruppo Volkswagen di puntare sul metano è più che giustificata dalle richieste del pubblico che dimostra di gradire la praticità e le economie di esercizio garantite dall'auto a gas: basti dire che in Italia il 60% dei clienti Seat Mii sceglie l'alimentazione a metano e anche nel caso della Leon non scende sotto il 35%. Chissà che l'annuncio di questa nuova versione della Arona non possa dare una scossa al mercato spingendo FCA, altra protagonista dell'offerta metano, a presentare una Fiat 500X Natural Power.

Autore:

Tag: Mercato , Seat , auto europee , metano


Top