dalla Home

Motorsport

pubblicato il 20 giugno 2017

Formula E, si correrà a Roma il 14 aprile 2018

Ufficializzato il calendario FIA, l'EUR ospiterà il circuito cittadino del primo e-Prix italiano

Formula E, si correrà a Roma il 14 aprile 2018

Anche Roma avrà il suo Gran Premio. Archiviata, un paio di anni fa, la possibilità di far correre le Formula 1 nella Città Eterna è, invece, sicuro, con tanto di firma della FIA, che l’EUR, il quartiere a sud della Capitale costruito in occasione della mai tenuta Esposizione Universale del 1942, ospiterà il circuito cittadino di un e-Prix. Fra i palazzi in travertino, caratterizzati dall’architettura classica essenzializzata di cui Marcello Piacentini era paladino, dunque, non sfileranno i visitatori dell’Esposizione, ma i bolidi silenziosi della Formula E. Lo ha stabilito, il Consiglio Automobilistico Mondiale della FIA, approvando il calendario delle monoposto elettriche.

La data è certa

Il primo e-Prix di Roma si terrà nella prossima primavera, fra quello di Città del Messico (17 marzo) e quello di Parigi (28 aprile) in data 14 aprile 2018. "È un grande sogno che, finalmente, diventa realtà - ha commentato Angelo Sticchi Damiani, Presidente dell’ACI e membro Consiglio Mondiale dello Sport, del Senato e dell'Euroboard FIA -. Un sogno, iniziato quattro anni fa, che proietta Roma nel ristretto gruppo delle grandi capitali mondiali che ospitano, all’interno dei loro magnifici centri cittadini, gran premi di Formula Elettrica”.

Tra polemiche e sogni

Un sogno che ha cominciato a prendere forma da quando la giunta Raggi, in Novembre, aveva aperto all’ipotesi, nonostante gli abitanti del Quartiere non si fossero dichiarati favorevoli al progetto, così come si erano opposti alle ipotesi, a dire la verità un po’ più invasive, di un GP di Formula 1 paventate durante l’amministrazione Alemanno. Sempre secondo Sticchi Damiani l’e-Prix di Roma è, invece, un segnale forte per far convergere una parte del mondo del motorsport all’idea del rispetto dell’ambiente, dimostrando che è possibile correre anche a emissioni zero, ribadendo poi il sostegno dell’ACI all’organizzazione dell’evento.

Foto: Lat Images via Motorsport.com

Autore:

Tag: Motorsport , formula 1


Top