dalla Home

Novità

pubblicato il 20 giugno 2017

Kia Stonic, il SUV compatto secondo Kia

Arriva a fine 2017 e sfida le rivali con un look fresco e un sacco di tecnologia, anche per la sicurezza

Kia Stonic, il SUV compatto secondo Kia
Galleria fotografica - Kia StonicGalleria fotografica - Kia Stonic
  • Kia Stonic - anteprima 1
  • Kia Stonic - anteprima 2
  • Kia Stonic - anteprima 3
  • Kia Stonic - anteprima 4
  • Kia Stonic - anteprima 5
  • Kia Stonic - anteprima 6

Dopo le prime immagini sfuggite in rete, ecco tutte le foto e le informazioni ufficiali sulla Kia Stonic, nuovo SUV compatto del Marchio coreano. Che vuole affrontare le rivali con un design piuttosto tormentato e di stampo europeo, notevoli possibilità di personalizzazione e dotazione hi-tech all'ultimo grido, anche per quanto riguarda la sicurezza. In attesa di vederlo sulle strade nel terzo trimestre 2017, scendiamo un po' più in dettaglio.

Un aspetto molto europeo

Look decisamente scolpito e tridimensionale, ampio uso di plastica scura e protettiva sui passaruota: la Kia Stonic è stata disegnata in Europa, in stretta collaborazione con il centro stile coreano, e mantiene dettagli caratteristici del Marchio, come ad esempio la mascherina "tiger-nose". Notevoli le possibilità di personalizzazione, con oltre 20 combinazioni bicolore fra tetto e carrozzeria. Per quanto riguarda gli interni, il comunicato Kia si limita a ripetere che la Stonic massimizza lo spazio interno per i passeggeri. Anche con un bagagliaio che parte da 352 litri, dotato di piano di carico regolabile su due posizioni.

Motori e telaio

Sotto la levigata pelle c'è la stessa piattaforma della Rio, con sterzo e sospensioni settate appositamente per venire incontro ai gusti europei, molto esigenti quando si parla di piacere di guida. A spingere la Kia Stonic, tuttavia, nessun sistema ibrido: la gamma motori comprende infatti tre benzina (1.0 T-GDI turbo a iniezione diretta da 120 CV, 1.2 e 1.4 MPI) e un cuore a gasolio, l'1.6 CRDi da 110 CV. Non mancano aiuti elettronici come Torque Vectoring e Cornering Brake Control, che aiutano la trazione anteriore della Stonic in ogni condizione meteo.

Tecnologia per la sicurezza (e non solo)

Poi, certo, la tecnologia: nel bagaglio tecnico della nuova Kia Stonic entrano sistema d'infotainment con schermo touch, Apple CarPlay e Android Auto, ma anche Keyless System e cruise control attivo. Fra gli aiuti elettronici alla guida sono da segnalare frenata d'emergenza automatica con riconoscimento pedone, controllo angolo cieco, controllo superamento involontario corsia, abbaglianti automatici e assistente che rileva la stanchezza di chi guida. Dulcis in fundo, all'appello non mancano i soliti sette anni (o 150.000 km) di garanzia.

Kia Stonic LIVE @Amsterdam | l'invasione dei city-crossover è comincia

In attesa di conoscerla meglio e di provarla, ve la facciamo vedere in anteprima ad Amsterdam.

Autore: Andrea Rapelli

Tag: Novità , Kia , auto coreane


Top