dalla Home

Mercato

pubblicato il 25 febbraio 2008

Fiat riprende la produzione del 1.3 Multijet

Domani riaprono le linee di Mirafiori, Melfi, termini Imerese e Tychy

Fiat riprende la produzione del 1.3 Multijet

Questo sabato lo stabilimento di Bielsko Biala in Polonia ha ripreso la produzione del motore 1.3 Multijet, bloccata dalla scorsa settimana per la difettosità di un componente non meglio precisato. La notizia, giunta quasi contemporaneamente alla nomina di Sergio Marchione all'interno del Cda UBS - e alle conseguenti voci, poi smentite, sulla sua imminente uscita dal Gruppo torinese - aveva fatto crollare il titolo in Borsa.

La produzione delle vetture motorizzate con il piccolo diesel (500, Panda, Grande Punto, Idea e Lancia Ypsilon e Musa) riprenderà entro domani, ma questo non eviterà i ritardi previsti e confermati sulle consegne del mese di febbraio. Fiat - citiamo dalla nota stampa ufficiale - ha voluto "adottare un approccio intransigente e di assoluto rigore, per garantire ai propri clienti i migliori livelli di qualità del prodotto".

Resta a questo punto da capire quante vetture già immatricolate e consegnate ai clienti sono interessate dal problema e se Fiat deciderà di effettuare un campagna di richiamo.

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Fiat


Top