dalla Home

Novità

pubblicato il 12 giugno 2017

Abarth 695 Rivale, potente omaggio ai motoscafi Riva

Un'edizione limitata che celebra, a colpi di stile, due eccellenze italiane

Abarth 695 Rivale, potente omaggio ai motoscafi Riva
Galleria fotografica - Abarth 695 RivaleGalleria fotografica - Abarth 695 Rivale
  • Abarth 695 Rivale - anteprima 1
  • Abarth 695 Rivale - anteprima 2
  • Abarth 695 Rivale - anteprima 3
  • Abarth 695 Rivale - anteprima 4
  • Abarth 695 Rivale - anteprima 5
  • Abarth 695 Rivale - anteprima 6

Una nuova serie speciale e limitata, per celebrare la storia di due eccellenze italiane come (Carlo) Abarth e i motoscafi Riva: così nasce la Abarth 695 Rivale, che prende il nome da un nuovo scafo "open" costruito nei Cantieri Riva di Sarnico (BG): il Riva 56 Rivale. Disponibile sia in versione chiusa sia cabrio, punta molto su un look elegante e discreto.

Grigio motoscafo e acqua marina

A dividere in due la linea di cintura della 695 Rivale, un doppio tratto color acqua marina: sopra, la tonalità Riva Blu Sera, sotto, il Riva Shark Grey, in comune con il neonato motoscafo. Impreziosiscono l'insieme i cerchi in lega da 17" in grigio lucido, le maniglie delle porte satinate, la scritta 695 Rivale e la speciale modanatura cromata sul portellone. Ricco anche il piatto per gli interni: oltre al battitacco in fibra di carbonio, ci sono pannelli portiere, sedili, parte superiore di volante e quadro strumenti in pelle blu, senza dimenticare l'elegante fascia in legno di mogano che percorre tutta la plancia, con scritta Riva color oro. Il reparto tecnologico offre poi, di serie, il sistema infotainment Uconnect con schermo touch da 7" HD e predisposizione Apple CarPlay e Android Auto. Non manca, infine, la targhetta numerata apposta a mano che, a richiesta, può essere personalizzata con il nome del proprio yacht.

C'è anche la serie "ultra-limitata" 175 Anniversary

Sotto il cofano della Abarth 695 Rivale batte il solito 1.4 turbo benzina da 180 CV e 250 Nm. Capace di – visto anche il peso, pari a 1.045 kg – spingere la piccola Abarth da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi, con una punta massima di 225 km/h. La cavalleria è tenuta a bada da impianto frenante Brembo con pinze anteriori fisse a quattro pistoncini e dall'assetto Abarth by Koni, con ammortizzatori FSD (Frequency-Selective Damping). Dulcis in fundo, non manca l'impianto di scarico Akrapovic. E, per chi volesse ancora di più, ecco la versione in produzione ultra-limitata Abarth 695 Rivale 175 Anniversary: prodotta in soli 175 esemplari (come gli anni di vita del Cantiere Riva) per la cabrio e 175 per la versione a tetto chiuso, ha cerchi dedicati e dettagli artigianali come sedili sellati a mano in pelle bicolore nera e blu con logo celebrativo cucito sul poggiatesta, plancia in fibra di carbonio serigrafata con il logo specifico, una speciale targhetta numerata interna ed il badge celebrativo sul montante esterno.

Autore:

Tag: Novità , Abarth , auto italiane , serie speciali


Top