dalla Home

Novità

pubblicato il 20 febbraio 2008

Alfa Romeo Spider e Brera 2008

Allestimento unico e interni più curati per le sportive del Biscione

Alfa Romeo Spider e Brera 2008
Galleria fotografica - Alfa Romeo Brera 2008Galleria fotografica - Alfa Romeo Brera 2008
  • Alfa Romeo Brera 2008 - anteprima 1
  • Alfa Romeo Brera 2008 - anteprima 2
  • Alfa Romeo Brera 2008 - anteprima 3
  • Alfa Romeo Brera 2008 - anteprima 4

A circa tre anni di distanza dall'ultimo ritocco e in vista del Salone di Ginevra, l'Alfa Romeo Brera - e la sua omologa scoperta Alfa Romeo Spider - si concedono un piccolo aggiornamento che interessa soprattutto gli interni e parte del reparto sospensioni, mentre gli allestimenti, che confluiranno in un unica versione molto ricca.

Le novità esteriori si limitano a nuovi cerchi da 18 pollici e alla possibilità di avere le pinze freno di colore rosso, ma è l'abitacolo ad avere ricevuto le maggiori attenzioni dai progettisti di Arese.
Tutto l'interno di queste due nuove Alfa è totalmente nero, tranne gli inserti della plancia e del pannello porta, oltre alla maniglia e alla leva apri-porta, che sono proposti in una nuova vernice metallica. Allo stesso modo i comandi della radio, il cambio e il volante sono realizzati in fibra di carbonio e alluminio, mentre i rivestimenti sono disponibili anche in Pelle Frau nelle tinte nero, cuoio e amaranto. Per la regolazione del climatizzatore bi-zona e del sistema radio-navigatore c'è adesso una interfaccia grafica più intuitiva con una nuova disposizione dei comandi.

ALLESTIMENTO UNICO
La novità più importante sono però i nuovi sedili sportivi anteriori - ma sono stati rinnovati anche quelli posteriori della Brera - che hanno un nuovo pulsante che rende più semplice la regolazione lombare e riescono a "contenere" meglio pilota e passeggeri nella guida più sportiva. La razionalizzazione della gamma 2008 prevede che vi sia un solo allestimento che di serie include VDC, 7 airbag, climatizzatore automatico bi-zona, comandi radio al volante, cruise control e i cerchi in lega da 17 pollici. Fra gli optional più importanti che verranno offerti vi sono fari allo xenon, cerchi in lega da 18 e 19 pollici, sistema infotelematico con comandi sul volante, sistema Hi-Fi Bose, Blue&Me, Blue&Me Nav, caricatore CD e sensore di pressione dei pneumatici.

SOTTO AL COFANO
Sia l'Alfa Brera che l'Alfa Spider propongono le stesse motorizzazioni benzina a iniezione diretta precedenti: JTS 2.2 da 185 CV e 3.2 V6 da 260 CV entrambi abbinati a un cambio meccanico a "6 marce". Sono anche offerti il cambio automatico Q-Tronic esclusivo del 3.2 litri, mentre quello robotizzato Selespeed è disponibile per il 2.2 litri. In più, i due modelli Alfa Romeo offrono il 2.4 JTDM 20v, il turbodiesel Multijet con due livelli di potenze diverse: da 210 CV, abbinato a un cambio manuale a 6 marce, e da 200 CV proposto invece con il Q-Tronic. Inoltre, si può avere la versione da 3.2 litri con la sola trazione anteriore al posto della Q4 integrale che prima era esclusiva di questa motorizzazione.

Debutta su questi modelli anche il nuovo differenziale autobloccante Electronic Q2, mentre la dinamica di marcia dovrebbe essere migliorata grazie a cerchi più leggeri, barra stabilizzatrice tubolare, montante delle sospensioni anteriori - a quadrilatero alto davanti e multilink dietro - e pinze freno in alluminio monoblocco, che fanno risparmiare qualche decina di chili sul peso.

Ancora non è noto il nuovo listino, che non tarderà ad arrivare quando si apriranno i battenti del Salone di Ginevra.

Galleria fotografica - Alfa Romeo Spider 2008Galleria fotografica - Alfa Romeo Spider 2008
  • Alfa Romeo Spider 2008 - anteprima 1
  • Alfa Romeo Spider 2008 - anteprima 2
  • Alfa Romeo Spider 2008 - anteprima 3

Autore:

Tag: Novità , Alfa Romeo


Top