dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 19 febbraio 2008

Fiat 500 Aria Concept

Il Cinquino si fa ecologico e anticipa una “gamma pulita”

Fiat 500 Aria Concept
Galleria fotografica - Fiat 500 Aria ConceptGalleria fotografica - Fiat 500 Aria Concept
  • Fiat 500 Aria Concept - anteprima 1
  • Fiat 500 Aria Concept - anteprima 2
  • Fiat 500 Aria Concept - anteprima 3

In occasione del Salone di Ginevra 2008 Fiat da un'anticipazione concreta di quella che potrebbe essere la sua futura "gamma ecologica" e lo fa sfruttando l'immagine della best seller del momento, la Fiat 500. Dunque sulla falsa riga di quanto fatto da altri Costruttori, a Torino è stato coniato un nome che richiama l'ambiente, "Aria", associandolo ad una serie di soluzioni tecniche che applicate ad un'autovettura già in commercio permettono di abbattere sensibilmente il livello di consumi e emissioni inquinanti prodotte dal motore.

La Fiat 500 Aria Concept deriva da una normale versione diesel 1.3 16v Multijet) della 500, dotata di filtro antiparticolato DPF e di un cambio robotizzato Dualogic. Quest'ultimo si contraddistingue però per una rapportatura e una centralina di controllo con logiche finalizzate al massimo contenimento di consumi. Inoltre il "Cinquino ecologico" propone il sistema Stop&Start che consente di gestire lo spegnimento temporaneo del motore e il suo successivo riavvio in corrispondenza delle fasi di funzionamento al minimo con veicolo fermo, tipici dei percorsi urbani. Queste due soluzioni, secondo quanto dichiarato dalla Fiat, consentono una riduzione dei consumi del 10% (ciclo urbano) .
Ancora più importante è l'abbattimento delle emissione di C02 che scende sotto la soglia dei 100 g/km (98 g/km).

Da segnalare che il prototipo della 500 Aria è stata prodotta utilizzando materiali riciclati quali, per esempio, la gomma riciclata per il pavimento (è composta da granuli di gomma derivata da pneumatici usati, "ancorati" insieme con leganti poliuretanici). I sedili sono invece sellati con pelle riciclata e intrecciata (denominata "mataleather") mentre i tessuti - garantiti dal marchio Ecolabel - sono in poliestere e dal particolare disegno simile alla palma raffia con fiammature naturali. Infine, alcuni componenti interni - dalle mostrine del climatizzatore al cupolotto dello strumento, fino agli inserti dei pannelli - sono realizzati con materiali compositi di termoplastici e fibre naturali.

Autore: Redazione

Tag: Prototipi e Concept , Fiat


Top