dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 25 maggio 2017

BMW Serie 8 Concept, quando l'ammiraglia ha due porte

Il prototipo per Villa d'Este anticipa la coupé realizzata a partire dall'ammiraglia Serie 7

BMW Serie 8 Concept, quando l'ammiraglia ha due porte
Galleria fotografica - BMW Serie 8 ConceptGalleria fotografica - BMW Serie 8 Concept
  • BMW Serie 8 Concept - anteprima 1
  • BMW Serie 8 Concept - anteprima 2
  • BMW Serie 8 Concept - anteprima 3
  • BMW Serie 8 Concept - anteprima 4
  • BMW Serie 8 Concept - anteprima 5
  • BMW Serie 8 Concept - anteprima 6

I più nostalgici ricordano bene una coupé lunga e affusolata in vendita fra il 1989 e il 1999, dotata dei fari anteriori a scomparsa e di un prestigioso motore V12 da 326 CV. Quell’auto era la BMW Serie 8, una vettura di lusso che racchiudeva il meglio di quello che l’azienda bavarese poteva offrire all’epoca. La Serie 8 è uscita di produzione 18 anni fa ma tornerà nel 2018, ispirandosi all’antenata per blasone, ricercatezza e soluzioni tecniche: il nuovo modello (che noi ricostruiamo così) adotterà una base meccanica costruita in parte attraverso materiali compositi e avrà una lunghezza vicina ai 5,00 metri. La nuova Serie 8 viene anticipata oggi da una proposta di stile che BMW mostra al Concorso d’Eleganza Villa d’Este (26-28 maggio), appuntamento in cui l’azienda bavarese è solita mostrare prototipi vicini alle auto che entreranno in vendita.

Le linee sul cofano sono tridimensionali

La BMW Serie 8 Concept rinnova in parte lo stile della marca, che intende puntare su linee più tridimensionali e scolpite rispetto alle BMW odierne. L’intenzione appare evidente osservando l’auto di tre/quarti, prospettiva da cui risalta il “gioco” di linee fra il cofano, la mascherina e il montante anteriore. Il centro stile della casa tedesca ha lavorato inoltre sugli archi passaruota (molto generosi) e sulle fiancate, pulite e levigate come dev’essere su una grande e lussuosa coupé. Inedita per una BMW è anche la forma della mascherina a doppio rene, di foggia esagonale, che al pari delle sottili luci a led trasmette al frontale una maggiore presenza scenica, complici inoltre le vistose aperture del fascione anteriore. L’auto monta grosse ruote da 21 pollici e adotta una verniciatura grigia con sfumature blu.

All'interno sarà una Serie 7

La coda della BMW Serie 8 Concept si caratterizza invece per il tetto filante e l’alettoncino integrato nella carrozzeria, mentre le luci posteriori a forma di L rappresentano un elemento di continuità con le BMW oggi in vendita. All’interno si trovano materiali e rivestimenti di qualità superiore, a partire dagli esclusivi rivestimenti in pelle Merino, inseriti dentro un ambiente in cui si trovano anche alluminio e fibra di carbonio. La Serie 8 del resto sarà una concorrente delle Bentley Continental GT e Mercedes Classe S Coupé, quindi riprenderà materiali, dotazioni e organi meccanici dell’ammiraglia Serie 7: adotterà quindi i motori sovralimentati V8 e V12 e la base costruttiva a trazione posteriore o integrale. I prezzi, stando a quanto emerso finora, partiranno da circa 100.000 euro.

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Bmw , auto europee


Top