dalla Home

Novità

pubblicato il 18 febbraio 2008

Riaprono le Officine Abarth

Così, a Torino, è iniziata la sfida!

Riaprono le Officine Abarth
Galleria fotografica - L'inaugurazione delle Officine AbarthGalleria fotografica - L'inaugurazione delle Officine Abarth
  • L\'inaugurazione delle Officine Abarth - anteprima 1
  • L\'inaugurazione delle Officine Abarth - anteprima 2
  • L\'inaugurazione delle Officine Abarth - anteprima 3
  • L\'inaugurazione delle Officine Abarth - anteprima 4
  • L\'inaugurazione delle Officine Abarth - anteprima 5
  • L\'inaugurazione delle Officine Abarth - anteprima 6

Che Luca De Meo non scherzasse quando al Salone di Ginevra del 2007 celebrò la rinascita del marchio Abarth, era evidente. Gli scettici erano comunque molti e oggi la Casa Torinese ha gettato la pietra che consacra questa scommessa, elevendola ben aldilà della mera operazione commerciale "di facciata".

Oggi a Torino, è stata infatti inaugurata la sede della società Abarth & C. Spa, presso il comprensorio torinese di Mirafiori che accorpa le funzioni manufatturiere, di progettazione e gestionali dell'intera azienda, oltre alle risorse della Squadra Corse che finora erano ospitate nello storico sito di Chivasso (Torino). Una struttura tutta nuova realizzata a tempo record, otto mesi, che si sviluppa su un'area di oltre 23.000 metri quadri e concentra tutte le attività del Brand dove vi lavorano più di 100 addetti.

Durante la cerimonia è stata presentato anche il programma della stagione 2008 della Squadra Corse Abarth che lo scorso anno, il primo dal rientro ufficiale dello Scorpione nel mondo delle competizioni, ha ottenuto risultati brillanti. Il Rally Challenge, grazie al main sponsor Selenia e con la collaborazione di Sabelt, verrà disputato con due Grande Punto Abarth S2000 ufficiali, affidate ai piloti Giandomenico Basso ed Anton Alen. Con la partnership du Metis e Api-IP, la Grande Punto Abarth S2000 prenderà parte anche al Campionato Italiano Rally con due vetture guidate da Andrea Navarra e Renato Travaglia. Inoltre, Umberto Scandola è un pilota della Scuderia Abarth che effettuerà, oltre ai test di sviluppo, anche alcune competizioni internazionali di prestigio.
Infine anche quest'anno si disputerà un trofeo Abarth: si svolgerà il Trofeo Grande Punto API-IP ORO DIESEL il campionato riservato alle Fiat Grande Punto R3D e ormai giunto alla seconda edizione (la prima edizione è stata vinta dal giovane pilota ligure Alessio Pisi).

Dalle competizioni alle strade di tutti i giorni. E' questo l'obiettivo della chiacchieratissima 500 Abarth che sarà svelata al prossimo Salone internazionale di Ginevra, ma che oggi è stata mostrata in anteprima. Per lei il Centro Stile Fiat ha sviluppato una forte caratterizzazione sportiva coerente con una meccanica a dir poco cattiva: sotto al cofano c'è un motore Fire 1.4 16v benzina Turbo che eroga una potenza massima di 135 CV (99 Kw) a 5.500 rpm e una coppia di 206 Nm a 3.000 rpm in modalità "Sport" (in modalità "Normal", la coppia si riduce a 180 Nm a 2.500 rpm). Peculiarità della "500 Abarth" è l'adozione del nuovo sistema denominato "TTC" (Torque Transfer Control) che ottimizza il trasferimento della coppia motore alle ruote e, in particolare e dovrebbe garantire un comportamento della vettura in curva più sicuro e divertente nella guida sportiva.

La 500 Abarth sarà commercializzata a luglio, ma non è tutto: seguirà una versione "SS" (EsseEsse) con motore potenziato e capace di ben 160 cavalli.

Ne vedremo delle belle!

Galleria fotografica - Le Officine AbarthGalleria fotografica - Le Officine Abarth
  • Le Officine Abarth - anteprima 1
  • Le Officine Abarth - anteprima 2
  • Le Officine Abarth - anteprima 3
  • Le Officine Abarth - anteprima 4
  • Le Officine Abarth - anteprima 5
  • Le Officine Abarth - anteprima 6
Galleria fotografica - Fiat 500 Abarth PreviewGalleria fotografica - Fiat 500 Abarth Preview
  • Fiat 500 Abarth Preview - anteprima 1
  • Fiat 500 Abarth Preview - anteprima 2
  • Fiat 500 Abarth Preview - anteprima 3
  • Fiat 500 Abarth Preview - anteprima 4

Autore: Redazione

Tag: Novità , Abarth


Top