dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 12 maggio 2017

Skoda Karoq, per la prima volta senza veli

Il brand boemo anticipa nuove foto del SUV che sostituisce la Yeti e che abbiamo provato in anteprima

Skoda Karoq, per la prima volta senza veli
Galleria fotografica - Skoda Karoq, le prime immaginiGalleria fotografica - Skoda Karoq, le prime immagini
  • Skoda Karoq, le prime immagini - anteprima 1
  • Skoda Karoq, le prime immagini - anteprima 2
  • Skoda Karoq, le prime immagini - anteprima 3
  • Skoda Karoq, le prime immagini - anteprima 4
  • Skoda Karoq, le prime immagini - anteprima 5
  • Skoda Karoq, le prime immagini - anteprima 6

La Skoda Karoq l’abbiamo provata, ma in anteprima, ancora camuffata (qui il video). L’erede della Yeti ha un aspetto misterioso perché sarà mostrata senza veli giovedì 18 maggio. Il conto alla rovescia però è accompagnato dalla diffusione delle prime immagini che rivelano in modo evidente tutti gli stilemi tipici del nuovo linguaggio stilistico del marchio. Parliamo di dettagli, ma molto significativi. Al frontale spicca la calandra cromata dai doppi listelli verticali che disegna la tipica forma trapezoidale dei nuovi SUV Skoda. La forma dei gruppi ottici è ispirata all’arte boema del cristallo, con tagli netti e precisi delle superfici e, per i gruppi anteriori ci sono 8 strisce in tecnologia LED. Le luci di marcia posteriori disegnano la tipica forma a “C” della casa e sfruttano sempre la tecnologia LED, che si trova anche a bordo.

Il sistema di illuminazione d’ambiente a LED, con sottili strisce luminose che decorano i pannelli delle portiere e la plancia, è una novità sul modello e chi guida può controllarne l’intensità luminosa e scegliere tra 10 diverse tonalità. I nuovi interni mettono in evidenza la plancia il cui sviluppo è interrotto dalle bocchette di ventilazione verticale, con le due centrali che incorniciano lo schermo del sistema multimediale. La Skoda Karoq, lo ricordiamo, è lunga 4,3 m, larga 1,8 m e alta 1,6 m. Il passo è lungo 2,6 m e il vano bagagli ha una capacità di 521 litri, con i sedili posteriori in posizione (abbattendoli, il volume sale a 1.630 litri); se si scelgono però i sedili posteriori Varioflex (3 sedili singoli che possono essere regolati singolarmente nella posizione o anche interamente rimossi) il volume del vano bagagli con i sedili in uso può variare tra 479 e 588 litri (rimuovendo i 3 sedili, la capacità di carico arriva in questo caso a ben 1.810 litri).

Skoda Karoq | La prova in anteprima della nuova Yeti

Auto nuova, nome nuovo. E così la Skoda Yeti è diventata Skoda Karoq, con una quindicina di centimetri in più di lunghezza, perché il telaio è completamente diverso. Come le cugine Volkswagen Tiguan e Seat Ateca, infatti, anche la Karoq ha la piattaforma modulare MQB, che in questo primo test drive in Estonia a macchina camuffata (raccontato con le immagini del video) ha dimostrato ancora una volta le sue doti.

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Skoda , auto europee


Top