dalla Home

Mercato

pubblicato il 10 maggio 2017

FCA regala il cambio automatico

L'offerta è valida fino al 31 maggio su 6 modelli e promette risparmi fino a 2.000 euro, che salgono a 5.000 per GPL o metano

FCA regala il cambio automatico
Galleria fotografica - FCA, il cambio automaticoGalleria fotografica - FCA, il cambio automatico
  • FCA, il cambio automatico - anteprima 1
  • FCA, il cambio automatico - anteprima 2
  • FCA, il cambio automatico - anteprima 3
  • FCA, il cambio automatico - anteprima 4
  • FCA, il cambio automatico - anteprima 5
  • FCA, il cambio automatico - anteprima 6

Le argomentazioni di chi sostiene il cambio manuale erano molto più solide negli anni scorsi, complice un partito di sostenitori rigidi e contrari a quello automatico. I loro dettami si basavano sul piacere di guida maggiore, sul contenimento dei consumi e sull’affidabilità nel tempo. Oggi queste convinzioni hanno basi meno solide, come testimoniano i numeri di vendita, secondo cui le auto prive della frizione sono in costante aumento: nel nostro Paese circa un quarto delle nuove berline di lunghezza media (ad esempio le Fiat Tipo e Volkswagen Golf) hanno il cambio automatico, mentre la percentuale sul totale di nuove auto è circa del 21. I detrattori non possono nemmeno appigliarsi alla questione del costo maggiore, perché le trasmissioni più recenti sono vendute a un prezzo non elevato come negli anni scorsi. In alcuni casi sono pure gratuite, come per sei vetture del gruppo FCA, che saranno in vendita per tutto maggio 2017 con il cambio automatico incluso nel prezzo. L’iniziativa è studiata dalla casa per migliorare il rapporto qualità/prezzo di alcune auto.

Doppia frizione o con convertitore

I modelli coinvolti sono le Abarth 124 Spider; Alfa Romeo Giulietta; Fiat 500X, Tipo e 124 Spider; Jeep Renegade. Il vantaggio è in tutti i casi molto consistente e può raggiungere i 2.000 euro, ma i benefici maggiori si misurano in termini di comportamento su strada e qualità della vita a bordo: i cambi automatici di nuova generazione sono molto più evoluti rispetto ai primi, tanto da far vacillare le convinzioni anche degli “integralisti”, complice la morbidezza nei cambi marcia e l’efficienza a livello di consumi. Le trasmissioni disponibili per le auto dell’iniziativa non sono tutti uguali, ma cambiano in funzione delle caratteristiche tecniche: le 124 Spider adottano un 6 rapporti del genere più comune, a convertitore di coppia, studiato per i modelli con motore in posizione longitudinale e trazione posteriore; il 9 marce a convertitore è montato sulle vetture a motore trasversale e trazione integrale, ovvero le 500X e Renegade, mentre il 6 rapporti a doppia frizione trova posto sui modelli a due ruote motrici con motore trasversale (Giulietta, Tipo e le versioni 4x2 delle 500X e Renegade).

Tarature software diverse per modello

Queste differenze non sono le uniche, se è vero che ogni trasmissione ha regolazioni specifiche per il modello: il TCT a doppia frizione privilegia il comfort sulla Tipo e l’erogazione della potenza sulla Giulietta, mentre l’automatico a 9 rapporti gestisce la coppia a basse velocità in maniera ideale per migliorare l’aderenza su fondi sdrucciolevoli. I cambi sono differenti anche per provenienza e caratteristiche. L’unico realizzato internamente dalla FCA è il doppia frizione, costruito nella fabbrica biellese di Verrone, mentre il 9 rapporti proviene dallo specialista tedesco ZF ed è realizzato nell’impianto statunitense di Kokomo. L’automatico delle 124 è sviluppato dalla giapponese Aisin. Le differenze sono marcate anche su strada, perché ad esempio il TCT si comporta diversamente dal 9 marce, tenendo la marcia quando si procede a velocità costante (a 70 km/h non va oltre la quinta) e non mettendo il rapporto maggiore per abbassare i consumi. Ciò avviene sul 9 rapporti, come abbiamo notato nella breve prova su strada.

Sconti anche sui modelli a gas

Insieme alla promozione sul cambio automatico FCA ne ha studiata una per i modelli a GPL o metano, che promette agevolazioni fino a 5.000 euro (o 6.000 euro per chi sceglie di pagare tramite finanziamento). In questo caso i modelli coinvolti sono le Fiat Panda, 500, Punto, 500L, 500X, Tipo e Lancia Ypsilon a GPL, oltre alle Fiat Panda, Punto, 500L, Qubo, Doblò e Lancia Ypislon a metano. L’offerta è valida fino al 31 maggio in caso di permuta o rottamazione. La Punto Street 1.4 EasyPower a GPL passa così da 16.300 euro a 11.300 euro (10.300 euro con il finanziamento), mentre il prezzo della Punto Street 1.4 NaturalPower a metano scende da 17.300 euro a 12.300 euro. Nella promozione sono inclusi anche i veicoli commerciali a metano, i Fiat Fiorino, Doblò e Ducato, in vendita con prezzo minimo di 12.000 euro quando disponibili in pronta consegna.

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Fiat , auto europee


Top