dalla Home

Curiosità

pubblicato il 9 maggio 2017

Sicurezza stradale, TotalErg scende in campo a Roma

Per 7 giorni si terranno corsi, teorici e pratici, per 400 alunni di alcune scuole primarie romane

Sicurezza stradale, TotalErg scende in campo a Roma

L’educazione stradale è una materia che solitamente si approfondisce a scuola guida. Parliamo quindi di maggiorenni, mentre l’argomento interessa tutti, anche i bambini e i ragazzi, che già oggi sono utenti della strada: attraversano, camminano lungo i marciapiedi, vengono trasportati in macchina… Per la sicurezza di tutti è importante che anche loro apprendano quali sono i comportamenti corretti da tenere. E cosa c’è di meglio del gioco per farli imparare? Da qui il Progetto (giunto alla terza edizione) “Settimana della Sicurezza Stradale” promosso da TotalErg con il patrocinio dell’Assessorato alla Città in Movimento di Roma Capitale ed in collaborazione con il Parco Scuola del Traffico, organizzazione da 50 anni attiva nel campo dell’educazione stradale per i più giovani. In pratica per sette giorni si terranno corsi, teorici e pratici, per 400 alunni di alcune scuole primarie romane.

Attraverso le lezioni che gli istruttori del Parco Scuola Traffico terranno nelle aule e l’esperienza diretta sul tracciato dell’EUR alla guida di minivetture con motori a scoppio, i futuri automobilisti inizieranno ad apprendere i principi dell’educazione stradale e della guida sicura. Il progetto educativo è stato presentato oggi da Grégoire Natta, Amministratore Delegato di TotalErg alla presenza di Diego Porta, Comandante della Polizia Locale di Roma Capitale; Federica Petrignani, Direzione per l'Educazione Stradale, la Mobilità e il Turismo di ACI e Luigi Di Matteo, Area Professionale e Tecnica di ACI, durante la cerimonia inaugurale, tenutasi questa mattina al Parco Scuole del Traffico. “Da alcuni anni TotalErg ha scelto di impegnarsi in iniziative volte a favorire la creazione e diffusione di una cultura della sicurezza stradale fra i più giovani – ha detto Grégoire Natta, Amministratore delegato di TotalErg - nella convinzione che la tutela della sicurezza propria e degli altri rappresenti un valore irrinunciabile e che un investimento “culturale” in tal senso sui giovani avrà certamente positive ricadute negli anni a venire”.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , sicurezza stradale


Top