dalla Home

Attualità

pubblicato il 9 maggio 2017

Auto senza assicurazione, i 5 Comuni "peggiori" e i più virtuosi

Nel vercellese un'auto su 2 non è in regola. In tutta Italia circolano più di 5 milioni di vetture non assicurate

Auto senza assicurazione, i 5 Comuni "peggiori" e i più virtuosi

Auto senza assicurazione, in Italia il problema è grave, visto che ne circolano davvero parecchie con punte, in alcune aree geografiche, impressionanti: in certi luoghi si arriva persino alla media di una su due non in regola, con diverse complicazioni anche per quegli automobilisti - "virtuosi" - che rimangono coinvolti in un incidente con queste vetture (su questo argomento vi daremo a breve tutti i dettagli). Per l'esattezza è il 12% delle auto in Italia ad essere privo di assicurazione. In valore assoluto la stima è superiore alle 5 milioni di unità, 1 milione in più rispetto alle perizie conosciute finora, che sembravano già allarmanti e spaventose. La situazione è ancora più grave nel Sud Italia, dove in molte provincie la media è superiore rispetto a quella nazionale: in provincia di Cosenza, ad esempio, circa un'auto su 4 è priva di copertura assicurativa. I numeri sono contenuti all’interno di un’elaborazione realizzata da Il Sole 24 Ore, che ha incrociato i numeri sul parco auto circolante diffusi a febbraio 2017 dalla Motorizzazione con quelli raccolti dall’ANIA, la società italiana che rappresenta tutti gli assicuratori. Guidare un’auto priva di assicurazione, lo ricordiamo, è un reato amministrativo (punito con una multa da 841 a euro 3.287 euro) che espone a conseguenze gravissime in caso di incidente, combattuto di recente attraverso nuove tecnologie, ma senza risultati apparenti.

La situazione cambia da Nord a Sud

Dalla ricerca sono esclusi i motocicli, che al momento di raccogliere i dati si trovavano in prevalenza nei garage privi di assicurazione per l’inverno. I numeri si riferiscono quindi ai soli autoveicoli, per un totale di 44.353.086 unità, ovvero le auto, i furgoni, i bus e anche i camper senza distinzioni di alcun genere. Gli autori dello studio però non hanno sottratto le auto non assicurate perché non circolanti (ad esempio quelle non revisionate o sottoposte a fermo), quindi i numeri totali potrebbero essere sovrastimati. Le statistiche ricavate dal Sole mostrano uno scenario a due facce, come spesso accade nel nostro Paese: al Nord la situazione è grave ma non allarmante (con alcune eccezioni), a fronte di una percentuale che si aggira nell’ordine del 5-6%, mentre da Roma in giù il numero di auto senza assicurazione cresce vertiginosamente e raggiunge il picco in alcune zone della Campania, della Calabria e della Sicilia.

Il caso di Oldenico

Nel corso della ricerca sono emerse inoltre violazioni di altro genere, a cui nuove leggi avrebbero dovuto metter fine. E’ il caso di Oldenico, in provincia di Vercelli, dov’è stato registrato il maggior numero di auto non assicurate in rapporto a quelle circolanti (49%). Gli autori dello studio hanno controllato meglio i dati e scoperto che in paese vivono 256 persone e circolano 303 auto, ma quelle non assicurate (150) potrebbero appartenere a un solo proprietario: il sospetto è che possa trattarsi di intestazione fittizia, reato commesso da una persona (in genere nullatenente o non rintracciabile) che accetta di prestare le sue generalità per conto di altri o di un’associazione criminale. Napoli è il primo comune fra quelli di grandi dimensioni in cui è maggiore la percentuale di auto senza polizza: stando ai risultati dell’indagine, ne è sprovvisto il 28,74% delle auto.

I 5 Comuni con PIU' auto senza assicurazione

1. Oldenico (Vercelli): 49,83%
2. Striano (Napoli): 46,63%
3. Qualiano (Napoli): 46,54%
4. Castel Volturno (Caserta): 42,26%
5. San Michele Salentino (Brindisi): 42,26

I 5 Comuni con MENO auto senza assicurazione

1. Valle di Casies-Gsies (Bolzano): 0%
2. Cassiglio (Bergamo): 0%
3. Bersone (Trento): 0%
4. Praso (Trento): 0,83%
5. Pecco (Torino): 0,83%

Autore: Redazione

Tag: Attualità , assicurazioni


Top