dalla Home

Motorsport

pubblicato il 13 febbraio 2008

Porsche 997 GT3 RSR

Nuove modifiche sul Model Year 2008

Porsche 997 GT3 RSR
Galleria fotografica - Porsche 911 GT3 RSRGalleria fotografica - Porsche 911 GT3 RSR
  • Porsche 911 GT3 RSR - anteprima 1
  • Porsche 911 GT3 RSR - anteprima 2
  • Porsche 911 GT3 RSR - anteprima 3
  • Porsche 911 GT3 RSR - anteprima 4
  • Porsche 911 GT3 RSR - anteprima 5
  • Porsche 911 GT3 RSR - anteprima 6

L'anno scorso la 997 GT3 RSR, prodotta da Porsche Motorsport per la clientela sportiva, ha piazzato prestigiose vittorie in classe GT2 alla 24 Ore di Le Mans, alla 24 Ore di Spa-Franchorchamps e una vittoria assoluta alla 24 Ore del Nurburgring.

Forte di questi risultati, lo staff del reparto corse di Weissach ha elaborato il model year 2008. Le modifiche della nuova 997 per la classe GT2 sono soprattutto a livello aerodinamico: un nuovo muso con nuove prese d'aria, nuovi baffi laterali migliorano i flussi aerodinamici ottimizzando quelli diretti verso i radiatori e aumentando il carico aerodinamico della zona frontale per dare ancora maggiore stabilità e direzionalità all'anteriore. La coda e la sua gigantesca ala, invece, sono state interamente riprese dal modello precedente. Il comparto sospensioni, dotato di elementi totalmente regolabili, è stato rivisto per offrire un ancora più ampio set di configurazioni possibili per l'assetto, in funzione della pista e delle condizioni.

Il motore, 6 cilindri boxer raffreddato a liquido, bialbero, 24 valvole, rimane sostanzialmente invariato ad esclusione di alcune modifiche di dettaglio: eroga 465 cavalli a 8.000 giri e un valore di coppia massima di 430 Nm a 7.250 giri. Il limite meccanico del motore è stato spostato più in alto, a 9.400 giri.

Nuovo, invece, il cambio, derivato strettamente da quello montato sulla barchetta RS Spyder. E' del tipo meccanico ad azionamento sequenziale, con 6 marce. Rispetto a quello montato sulla 997 GT3 RS Model Year 2007, è molto più compatto e leggero; con minori frizioni interne e un funzionamento ancora più efficiente. Il peso complessivo è di circa 1.225 kg nel caso dell'omologazione secondo il regolamento A.C.O. Le Mans o 1,200 kg secondo la normativa FIA internazionale.

Con questo nuovo modello, Porsche Motorsport porta a tre i modelli da competizione disponibili a listino, a fianco di 997 GT3 Cup e GT3 Cup S, recentemente presentata. Il Reparto Corse di Weissach ha in programma la produzione di 35 esemplari della nuovissima 997 GT3 RSR Model Year 2008, che saranno distribuiti ad altrettanti team in giro per il mondo. Il prezzo di questo affascinante modello da corsa della 911 è di 349.800 euro (tasse escluse).

Che dire: stupenda e, da appassionati, non possiamo non continuare a sognare una 911 RSR stradale prodotta in piccolissima e specialissima serie e caratterizzata da soluzioni tecniche estreme che la elevino sopra GT3 RS e 997 GT2 (sommate, naturalmente!).

Autore: Redazione

Tag: Motorsport , Porsche


Top