dalla Home

Attualità

pubblicato il 4 maggio 2017

Dossier Bimbi in auto

Bambini in auto, 6 italiani su 10 li trasportano male

La maggior parte dei genitori non utilizza il seggiolino e aumentano gli incidenti mortali

Bambini in auto, 6 italiani su 10 li trasportano male
Galleria fotografica - Bimbi in auto, come montare il seggiolinoGalleria fotografica - Bimbi in auto, come montare il seggiolino
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 1
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 2
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 3
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 4
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 5
  • Bimbi in auto, come montare il seggiolino - anteprima 6

Lo abbiamo scritto tante volte, eppure siamo costretti a ripeterlo perché la notizia c'è ancora ed è persino peggiorata: i genitori che trasportano male i figli in auto sono sempre di più. Secondo le ultime ricerche (Sistema Ulisse, ISS-MIT) il 60% degli italiani non utilizza il seggiolino in auto per il proprio bambino; l'85% lo acquista, secondo i dati di Altroconsumo, ma ben il 33% degli adulti non allaccia il bambino per tragitti brevi, nelle zone a poco traffico o se ha dai 4 ai 7 anni. Questa cattiva abitudine si traduce in numeri spaventosi: i bambini morti per incidente stradale l’anno scorso sono stati 53, il 26% in più rispetto al 2015. Secondo i dati Istat riferiti al 2015 ci sono state 3.428 vittime, registrando per la prima volta dal 2001 un aumento. L'Italia, fanalino di coda dell'Europa occidentale, si colloca al 14esimo posto, con una media ben al di sopra di quella europea (56,4 morti ogni milione di abitanti rispetto ai 52 dell'Ue28). È la mancanza di educazione stradale, quindi, secondo Unasca, il motivo per cui il numero delle vittime è ancora così alto.

"Anche se il tragitto è breve - spiega Emilio Patella, Segretario Nazionale Autoscuole Unasca - i genitori devono sempre mettere in sicurezza i bambini. Basti pensare che un urto a 40 km/h corrisponde circa all'effetto di una caduta dal secondo piano di un palazzo”. L'ennesimo caso di cronaca nera racconta la morte di una bambina di 16 mesi che veniva trasportata in auto senza seggiolino. Di recente poi si è parlato tanto di seggiolini per via di alcune novità che interessano il 2017, con parametri che non riguardano più solo il peso, ma anche l'altezza. Purtroppo però le persone informate e che seguono le giuste abitudini sono poche.

Per saperne di più vi consigliamo di leggere il nostro dossier “Bimbi in auto”, dove trovate le ultime novità in fatto di norme e tutto quello che c’è da sapere sul trasporto in macchina dei più piccoli.

Bimbi in auto, perchè il seggiolino è un dovere

I dati del Ministero dei Trasporti sul numero di bambini che viaggia male in auto sono allarmanti. Ecco perché abbiamo deciso di approfondire il tema, mostrandovi perché usare il seggiolino, quale scegliere e come affrontare i primi viaggi con questo speciale... Bimbi in auto!

Autore:

Tag: Attualità , sicurezza stradale


Top