dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 28 aprile 2017

Mercedes-Maybach SUV, il GLS con l'abito da cerimonia

Anche la casa tedesca, dopo le Bentley e Rolls Royce, lancerà un modello a ruote alte. Per noi sarà così

Mercedes-Maybach SUV, il GLS con l'abito da cerimonia
Galleria fotografica - Mercedes-Maybach SUV, il renderingGalleria fotografica - Mercedes-Maybach SUV, il rendering
  • Mercedes-Maybach SUV, il rendering - anteprima 1
  • Mercedes-Maybach SUV, il rendering - anteprima 2
  • Mercedes-Maybach SUV, il rendering - anteprima 3
  • Mercedes-Maybach SUV, il rendering - anteprima 4
  • Mercedes-Maybach SUV, il rendering - anteprima 5
  • Mercedes-Maybach SUV, il rendering - anteprima 6

Le critiche piovute addosso alla Bentayga non rendono giustizia al coraggio mostrato dalla Bentley, il primo fra i costruttori di lusso a rinnegare una solidissima tradizione di berline e coupé per affiancarvi un SUV. Il risultato poteva essere migliore, visto che la Bentayga appare massiccia e non nasconde gli ingombri esterni (è lunga 5,14 metri), ma il primo tentativo è anche quello più complicato ed esposto agli errori di interpretazione. Bentley comunque ha rotto una sorta di tabù, che finora aveva impedito a lei e alle sue concorrenti di lanciare modelli non affini alla sua storia. Questa decisione ha spianato la strada a Mercedes-Maybach e Rolls Royce, che hanno già annunciato di voler lanciare modelli simili: la casa inglese sta lavorando al Progetto Cullinan, una vettura più bassa e meno appariscente di un SUV, mentre quella tedesca ha scelto forme e estetica da SUV.

Base Mercedes, cura Maybach

La Mercedes-Maybach dovrebbe arrivare nel 2019 e avrà un look molto simile alla ricostruzione che pubblichiamo qui sopra, realizzata sulla base di quanto emerso fino ad oggi. Sarà un modello vistoso e appariscente, complice la grande mascherina anteriore, le vistose aperture sul fascione, i cerchi in lega di ampio diametro e le cromature sul profilo dei finestrini. Il disegno interno delle luci anteriori sarà forma di freccia, grazie al sistema di illuminazione a led, che non può mancare su una vettura di questa caratura. Il SUV sarà basato sulla nuova generazione della Mercedes GLS e avrà dimensioni nell’ordine dei 5,15 metri, in virtù di una strategia che è già stata messa in atto con la berlina Classe S: le Mercedes-Maybach riprenderanno la meccanica e l’estetica di alcune fra le Mercedes più lussuose e costose (le due case fanno parte dello stesso gruppo industriale), ma saranno disponibili con i motori più potenti e avranno finiture interne ancora più curate.

Sedili executive e sospensioni regolabili

All’interno si troveranno quindi materiali di primissima qualità e soluzioni per migliorare il comfort dei passeggeri, come ad esempio la configurazione interna con quattro sedili singoli: quelli posteriori saranno separati, dotati della funzione massaggio e regolabili nell’inclinazione di schienale e poggia-piedi. Il SUV potrà comunque essere ordinato con cinque o sette sedili. L’equipaggiamento includerà la trazione integrale, le sospensioni regolabili ad aria e il cambio automatico a 9 rapporti, mentre sotto il cofano troveranno posto il benzina V8 biturbo ed i nuovi motori ibridi a cui Mercedes sta lavorando. Non è chiaro se verrà proposto anche il benzina V12, unità costosa e prodotta in maniera artigianale ma necessaria per confrontarsi con le Bentley Bentayga e Rolls Royce Progetto Cullinan. La Mercedes-Maybach avrà un prezzo da circa 200.000 euro.

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Mercedes-Benz , auto europee , rendering


Top