dalla Home

Mercato

pubblicato il 12 febbraio 2008

Un lavoro nel mondo dell'auto?

Si, se specializzati...

Un lavoro nel mondo dell'auto?

130 miliardi di euro: questo è il giro di affari annualmente sviluppato in Italia dal comparto automotive che vede Roma - con i suoi 58 miliardi pari al 45% del totale - proporsi come centro di primaria importanza. Cifre così significative, in crescita media costante, evidenziano la vitalità del business e mettono in luce l'estrema concorrenzialità del settore sempre in cerca di risorse specializzate e di nuovi giovani da inserire all'interno delle aziende.

Ecco quindi che a fare da ponte tra una domanda di precise professionalità ed una offerta talvolta non specialistica si pongono iniziative quali il "Master sull'Automobile", corso di formazione teorico-pratica finalizzato all'inserimento lavorativo di giovani specialisti nel comparto automobilistico, organizzato dal centro studi Fleet & Mobility.

Giunto alla sua seconda edizione il Master, che partirà a Roma il prossimo marzo, si rivolge a giovani appassionati del mondo dell'auto che intendono intraprendere una carriera nel mondo dell'auto a 360 gradi: 1.000 le ore di formazione, una ricerca sul campo ed un periodo di tre mesi di stage (garantito) in imprese del settore

Le prime 120 ore saranno dedicate all'economia d'impresa (analisi del consumatore e dei processi d'acquisto, marketing, relazioni interne, analisi di bilancio), mentre le successive 240 saranno focalizzate sulla formazione di competenze settoriali (analisi dei mercati, gestione e vendita di prodotti e servizi, struttura organizzativa delle imprese, normativa specifica). Durante i cinque mesi di aula e prima dei tre mesi di stage, gli studenti, sotto la guida dei consulenti del Centro Studi Fleet&Mobility, saranno impegnati in ricerche sul campo per sperimentare concretamente la realtà del mercato e approfondirne la conoscenza. L'impegno sarà quindi full time da marzo a dicembre.

"Oltre all'inserimento garantito in aziende ", spiega Pier Luigi Del Viscovo direttore del centro studi Fleet & Mobility "punti di forza del Master sono le docenze offerte da manager ed esperti del settore e la successiva fase di ricerca che ha già visto gli allievi impegnati nell'innovativa analisi su 'Il mercato auto italiano 2006 in valore', presentata a Roma il 19 ottobre 2007 durante il forum 'La capitale automobile'".

Tra le aziende che hanno aderito alla seconda edizione figurano grandi nomi dell'autonoleggio e dell'industria automobilistica tra i quali Chrysler e Fiat, ALD Automotive, Arval, AVIS, Europcar, Hertz e Leaseplan.

Autore: Giovanni Notaro

Tag: Mercato , lavoro


Top