dalla Home

Novità

pubblicato il 18 aprile 2017

Dossier Salone di Shanghai 2017

Citroen C5 Aircross, il gigante buono [VIDEO]

Linee aggressive e muscolose, ma anche tanto comfort e tecnologia per il SUV francese che debutta in Cina

Citroen C5 Aircross, il gigante buono [VIDEO]
Galleria fotografica - Citroen C5 AircrossGalleria fotografica - Citroen C5 Aircross
  • Citroen C5 Aircross - anteprima 1
  • Citroen C5 Aircross - anteprima 2
  • Citroen C5 Aircross - anteprima 3
  • Citroen C5 Aircross - anteprima 4
  • Citroen C5 Aircross - anteprima 5
  • Citroen C5 Aircross - anteprima 6

Dal concept alla serie a distanza di due anni e nello stesso Salone. Citroen, infatti, ha presentato in anteprima mondiale, allo Shanghai Motor Show la C5 Aircross, il nuovo SUV ispirato direttamente dalla Aircross Concept vista sempre a Shanghai, ma nel 2015. Un'auto che mira a unire le linee muscolose e protettive allo spazio e alla comodità degli interni con la tecnologia che, trasversalmente, identifica il nuovo Utility Vehicle del double Chevron. Un richiamo ben preciso al tradizionale comfort che da sempre caratterizza le auto Citroen. La C5 Aircross si candida, dunque, ad auto globale almeno nel suo segmento inaugurato anche da una nuova strategia di mercato, lo testimonia sia la scelta del Salone di Shanghai per il debutto sia il fatto che le vendite inizieranno prima in Cina, nella seconda metà dell'anno, per poi espandersi fino ad arrivare in Europa alla fine del 2018.

Muscoloso e morbido

Come ci ha spesso abituati il Double Chevron anche la C5 Aircross presenta una sua personalità e identità soprattutto nel design sia esterno sia interno. Nonostante le linee siano muscolose e un po' aggressive l'equilibrio è mantenuto dal cofano alto, dallo sbalzo anteriore ridotto e dal passo da 2,73 m. La sensazione di solidità si riflette anche all'interno con il cruscotto di aspetto robusto che si sviluppa però su linee orizzontali cha aumentano la sensazione di spazio supportata anche dai sedili accoglienti, dalla consolle centrale ampia e dai materiali morbidi e "caldi" che enfatizzano l'accoglienza. Dal punto di vista della meccanica, che sfrutta la piattaforma EMP2 (la stessa di Peugeot 3008), questi concetti sono sottolinati dall'utilizzo, per la prima volta, del sistema si sospensioni "Progressive Hydraulic Cushions".

Digitale e Ibrido

L'orientamento al benessere degli occupanti è enfatizzato dai sedili anteriori con funzione di massaggio e dal tetto panoramico. Comodo sì, ma anche sicuro e all'avanguardia con il cruscotto principale digitale costituito da uno schermo TFT da 12,3'' e dal sistema infotaiment governato attraverso un touchscreen capacitivo da 8''. Importante anche il "dispiegamento" di dispositivi di assistenza alla guida che includono l'Active Safety Brake, l'Active Lane Departure Warning e l'Adaptive Cruise Control con funzione di stop e ripartenza, arricchito da Grip Control e assistente di discesa. Ancora nulla si sa di versioni, motorizzazioni ed eventuali prezzi, ma la novità è rappresentata dalla possibilità che la C5 Aircross monti un'unita PHEV con tecnologia ibrida plug-in ed è la prima volta in Casa Citroen.

Citroën C5 Aircross

Citroen C5 Aircross è il nuovo SUV medio francese che trea ispirazione dai modelli più apprezzati del marchio per esplorare nuove strade. In vendita in Europa a fine 2018.

Autore: Francesco Stazi

Tag: Novità , Citroen , auto europee , cina , dall'estero , shanghai


Top