dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 13 aprile 2017

Dossier Salone di New York 2017

Toyota FT-4X Concept, il futuro dell'offroad promette bene [VIDEO]

Stile "rude", portellone a doppia apertura, grande finestrino verticale per le foto e interni impermeabili

Toyota FT-4X Concept, il futuro dell'offroad promette bene [VIDEO]
Galleria fotografica - Toyota FT-4X ConceptGalleria fotografica - Toyota FT-4X Concept
  • Toyota FT-4X Concept - anteprima 1
  • Toyota FT-4X Concept - anteprima 2
  • Toyota FT-4X Concept - anteprima 3
  • Toyota FT-4X Concept - anteprima 4
  • Toyota FT-4X Concept - anteprima 5
  • Toyota FT-4X Concept - anteprima 6

Nel mondo dei fuoristrada ci sono dei modelli iconici e quasi eterni che sfidano i decenni entrando nel cuore degli appassionati o di chi li usa tutti i giorni in condizioni limite. Uno di questi offroad mitici è la storica Toyota Land Cruiser Serie 40, nota anche come J40 o FJ40 che dopo essere stata omaggiata pochi anni fa dalla FJ Cruiser (mai arrivata ufficialmente in Italia) vuole tornare ad ammaliare il pubblico più giovane con una possibile evoluzione futura chiamata Toyota FT-4X Concept presentata al Salone di New York. Lo stile squadrato e originale di questo curioso prototipo nasce infatti nel centro stile californiano Calty di Newport Beach, California, per attirare l'attenzione dei "millennial", i giovani della generazione Y che vivono nelle città, ma che sono pronti ad affrontare l'avventura di strade più difficili.

Il "fascino robusto" del fuoristrada di domani

Il principio ispiratore che sta dietro al design della Toyota FT-4X Concept è quello del "Rugged Charm", ovvero un "fascino robusto" che unisce proporzioni e linee massicce con l'idea di solidità, singolarità dello stile e ottime capacità offroad. Le dimensioni esterne della FT-4X si riassumono in 4,25 metri di lunghezza, 1,82 metri di larghezza e 1,62 metri d'altezza, con un passo di 2,64 metri, misure non lontane da quelle della Toyota C-HR che utilizza la stessa piattaforma TNGA di segmento C. Il motivo stilistico della "X", ripresa anche nel nome per indicare le capacità 4x4 del mezzo, appare nel frontale, nella fiancata e in altre parti esterne, ma anche nell'abitacolo. Gli speciali pneumatici Goodyear All-Season 225/55 R18 contribuiscono poi a dare un aspetto ancora più rude alla FT-4X Concept. Il portellone posteriore denominato Multi-Hatch si apre sia in senso orizzontale che verticale, mentre sulla fiancata sinistra c'è una lunga finestra verticale ispirata a quelle dei primi Xtracab e 4Runner Toyota.

Dentro c'è un'open space pratico e impermeabile

L'interno della Toyota FT-4X Concept è ispirato ai principi di funzionalità e robustezza, ma in chiave tecnologica e moderna tipo "open space". Oltre ai tantissimi vani porta oggetti ci sono infatti due scomparti integrati nel Multi-Hatch, uno raffreddato e l'altro riscaldato, per riporre cibi e indumenti e una suddivisione in tre parti dell'abitacolo; quella davanti è la Clean Zone con pavimento in legno, quella dei sedili posteriori è la Wet Zone impermeabile e nel bagagliaio c'è la Rear Cargo Zone con doppio fondo scorrevole verso l'esterno. Una serie di torce e bottiglie/thermos sono poi estraibili dal cielo e dalle portiere, mentre un sacco a pelo The North Face ripiegato trova posto fra i sedili anteriori. Strumentazione, comandi e altri dettagli interni hanno forma cilindrica e grandi dimensioni per la praticità di utilizzo. Anche se non ci sono indicazioni precise sulla motorizzazione adottata, Toyota ipotizza l'uso di un piccolo motore a benzina a quattro cilindri associato alla trazione integrale e alle marce ridotte, oltre alla presenza di sospensioni MacPherson anteriori e a doppio quadrilatero posteriori.

Toyota FT-4X Concept

Tutti i segreti del fuoristrada compatto di domani, la Toyota FT-4X Concept

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Toyota , auto giapponesi , new york , car design


Top