dalla Home

Home » Argomenti » Carburanti alternativi

pubblicato il 8 febbraio 2008

PGO Cevenne Turbo-CNG

La "nipote" della Porsche 356 si converte al metano

PGO Cevenne Turbo-CNG

A parte Bugatti,Venturi e forse qualche altro Marchio elitario, non sono poi molti i costruttori di nicchia che godono di fama internazionale. È il caso della PGO, una piccola factory francese che da anni produce la Speedster II, una quasi-replica della Porsche 356 Speedster con qualche concessione alla modernità.

Nel 2005 seguì alla Speedster II la PGO Cevennes, un modello che torna oggi agli onori della cronaca con una versione tecnicamente insolita che verrà lanciata al prossimo Salone di Ginevra e denominata Cévennes Turbo-CNG.

La differenza sta nella sigla CNG, ovvero "Gas Naturale Compresso", perché la piccola roadster, dalle dimensioni identiche a quelle della "antenata" Porsche (3.700x1.675x1.200 mm), è alimentata a metano ed equipaggiata con un motore turbocompresso 4 cilindri da 1.598 cc con cambio manuale a 6 velocità, capace di erogare 150 CV a 5.600 giri e una coppia di 210 Nm a 2.300 giri, quindi superiore di 10 cv alla Cevenne del 2005. Insieme al peso contenuto in appena 980 kg - la carrozzeria è in poliestere rinforzato e il telaio in traliccio di tubi - questa spider raggiunge i 210 Km/h e accelera da 0-100 km/h in 6,5 secondi.

Questa nuova CNG, almeno sulla carta, si propone come di facile mantenimento visto che i consumi si attestano in 5,7 kg/100 km nel ciclo urbano e 3,8 kg/100 km in quello extraurbano. Considerando una media di 4,6 kg/100 km, l'autonomia del serbatoio da 22 kg e considerando che il prezzo del metano si aggira sugli 85 centesimi al chilo, si possono allora percorrere almeno 450 km spendendo poco meno di 20 Euro, il tutto con emissioni di CO2 contenute a 118 gr/km.

L'unico problema potrebbe essere il limitato range di utilizzo di un'auto che è comunque considerabile "uno sfizio della domenica", perché in Italia, che pure è il paese europeo con il più alto numero di veicoli a metano, i distributori che vendono questo gas sono ancora pochi e concentrati perlopiù in prossimità delle grandi città (704 al 31 Dicembre 2007, secondo Federmetano).

La BRA GmbH di Schweinfurt, che ha collaborato con PGO allo sviluppo della vettura, accetta già prenotazioni della PGO Cévennes Turbo-CNG per la Germania, con l'obiettivo di produrre una prima serie che servirà a sondare "gli umori del pubblico". Se la risposta sarà buona, questa originale spider verrà prodotta in serie ad un prezzo di 48.000 Euro circa.

Autore:

Tag: Tuning , metano , carburanti alternativi


Top