dalla Home

Novità

pubblicato il 6 febbraio 2008

Dodge Challenger SRT8

Info ed immagini ufficiali: debutto in anteprima al Salone di Chicago

Dodge Challenger SRT8
Galleria fotografica - Dodge Challenger SRT8Galleria fotografica - Dodge Challenger SRT8
  • Dodge Challenger SRT8 - anteprima 1
  • Dodge Challenger SRT8 - anteprima 2
  • Dodge Challenger SRT8 - anteprima 3
  • Dodge Challenger SRT8 - anteprima 4
  • Dodge Challenger SRT8 - anteprima 5
  • Dodge Challenger SRT8 - anteprima 6

Mesi e mesi di informazioni con il contagocce, foto parziali e informazioni lacunose. Finalmente Dodge ha diramato le informazioni ufficiali della sua nuova coupé sportiva per gli anacronisti che cercano il confronto diretto con la Ford Mustang.

Attesa in anteprima mondiale al Salone di Chicago in programma nei prossimi giorni, la Challenger del nuovo millennio, erede della sua progenitrice degli anni '70, è una possente, vigorosa e tipicissima muscle car americana, tutta curve, volumi surdimensionati e motore esagerato.

E' il quarto veicolo realizzato sulla piattaforma LX, la medesima della 300C, della Magnum e della Charger. La Challnger SRT8 monta un motore 8 cilindri a V HEMI da 6,1 litri di cilindrata, fornisce una potenza massima di 425 Cv e 569 Nm di coppia. La trazione, ovviamente posteriore, è gestita da due tipologie di trasmissione: automatico a 5 marce o, tra qualche mese, meccanico manuale a 6 marce. Le prestazioni dichiarate parlano di uno scatto da 0 a 60 miglia (0 - 97 km/h) in meno di 5 secondi e di meno di 14 secondi per eseguire la "figura" 0 - 100 (miglia) - 0. Ogni esemplare è personalizzato con una placca metallica che indica il numero dell'esemplare e con gigantesche ruote da 20 pollici.

Vuole essere il simbolo di un nuovo classicismo nel settore delle tipiche muscle car americane, eppure la Challenger SRT8 esibisce un corredo tecnologico assolutamente in linea con i tempi e le aspettative: è equipaggiata, tra l'altro, con sistema key-less "entry and start", navigatore satellitare, sistema di intrattenimento MyGIG, e connessione UConnect senza fili per la telefonia mobile.

E' disponibile solo in tre colori: arancio HEMI, grigio Argento e nero brillante, al prezzo di 37.995 dollari (circa 26.000 euro).

Naturalmente, anche se non sono ancora stati forniti dettagli, la Challenger SRT8 sarà la punta di diamante della gamma Challenger, che comprenderà anche modelli con motorizzazioni un po' più soft: si aggiungeranno nei prossimi mesi, infatti anche una unità V6 (3,5 litri, cambio automatico a 4 marce) e un più virulento V8 da 5,7 litri.

Galleria fotografica - Dodge Challenger '70Galleria fotografica - Dodge Challenger '70
  • Dodge Challenger \'70 - anteprima 1
  • Dodge Challenger \'70 - anteprima 2
  • Dodge Challenger \'70 - anteprima 3

Spot Dodge Challenger SRT8 2008

Due generazioni a confronto, stesso DNA, stessi muscoli e stesse emozioni aventi come comune denominatore il nome DODGE CHALLENGER

Spot storico Dodge Challenger '70

Il modo di comunicare è cambiato, ma il carattere della Dodge Challenger affascina oggi come negli anni '70

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Novità , Dodge


Top