dalla Home

Curiosità

pubblicato il 29 marzo 2017

Huawei e MetaSystem Italia insieme per auto sempre più connesse

Le due aziende svilupperanno prodotti e applicazioni in rete per l'industria dell'auto

Huawei e MetaSystem Italia insieme per auto sempre più connesse

Huawei, la multinazionale cinese specializzata in communication e information technology, ha firmato, al CeBIT 2017, un protocollo d’intesa con l’italiana MetaSystem, l’azienda di Reggio Emilia leader nel settore dell’elettronica applicata all’auto e, in particolare, nei prodotti per l’Usage Based Insurance (UBI), le assicurazioni basate sull’effettivo utilizzo e sul comportamento del conducente. In base all’accordo si avvierà, dunque, una collaborazione tra Huawei e MetaSystem Italia volta allo sviluppo di applicazioni per veicoli interconessi e alla fornitura di una serie di soluzioni UBI per l’industria.

Il protocollo d’intesa si è sviluppato in conseguenza della rapida evoluzione del cosiddetto "internet delle cose" (IoT) che, a sua volta, ha generato nuove opportunità di mercato sopratutto nel settore dell’industria automobilistica per quanto riguarda la connessione dei veicoli, sia tra loro sia a elementi dell’ambiente. Nei piani delle due aziende c’è l’impegno a sviluppare soluzioni UBI end-to-end per i propri clienti, integrando i dispositivi e le applicazioni per veicoli interconnessi di MetaSystem con la piattaforma IoT (Internet of Things) OceanConnect di Huawei. Inoltre, Huawei e MetaSystem Italia hanno confermato l’intenzione di voler studiare diverse applicazioni per le "connected car" e di favorire lo sviluppo di prodotti innovativi utilizzando, sempre, le potenzialità della piattaforma OceanConnect.

Autore:

Tag: Curiosità , navigatori satellitari , cina , assicurazioni , dalla rete


Top