dalla Home

Test

pubblicato il 29 marzo 2017

Audi RS 3 Sportback, la sportiva equilibrata [VIDEO]

La cinque porte ha 400 CV e va fortissimo, ma si può guidare anche tutti i giorni

Galleria fotografica - Audi RS 3 Sportback restylingGalleria fotografica - Audi RS 3 Sportback restyling
  • Audi RS 3 Sportback restyling - anteprima 1
  • Audi RS 3 Sportback restyling - anteprima 2
  • Audi RS 3 Sportback restyling - anteprima 3
  • Audi RS 3 Sportback restyling - anteprima 4
  • Audi RS 3 Sportback restyling - anteprima 5
  • Audi RS 3 Sportback restyling - anteprima 6

La rinnovata Audi RS3 Sportback ha un motore 2.5 da 400 CV, tocca i 100 km/h con partenza da fermo in 4,1 secondi e raggiunge la velocità massima di 280 km/h. Eppure non è una sportiva, o almeno non con l’accezione più stretta del termine, nonostante abbia numeri e prestazioni simili alla R8 del 2007: sa essere comoda e non troppo appariscente, sicura e non sacrifica la qualità dell’abitacolo in favore della leggerezza. Non a caso questa è la filosofia delle Audi RS, modelli performanti e velocissimi ma usabili anche per andare a lavoro. “Devo poter descrivere le RS con pochi termini: performance, design e usabilità quotidiana – ci ha spiegato Stephan Winkelmann, a capo della divisione sportiva di Audi –. Sono queste le tre prerogative di una RS”. L’ultima arrivata non smentisce questa chiave di lettura e si conferma un modello polivalente, “bilanciato”, che non pregiudica l’usabilità in favore delle prestazioni.

Com’è

L’aggiornamento che le Audi A3 “normali” hanno ricevuto nel 2016 viene introdotto quest’anno sulle RS3, disponibili in versione con carrozzeria a quattro (RS3 Sedan) o cinque porte (RS3 Sportback). La nostra prova si è svolta al volante della Sportback, aggiornata rispetto al modello già in vendita non solo a livello estetico ma anche meccanico. I nuovi modelli riprendono infatti il motore 2.5 TFSI della TT-RS, da 400 CV, più moderno e prestazionale di quello uscente: il basamento è ora in allumino, pesa 26 chili in meno e guadagna 33 CV, mentre la coppia aumenta da 465 a 480 Nm. L’incremento della potenza si è reso necessario per alimentare la rivalità con le BMW e Mercedes, che hanno a listino le M140i xDrive da 340 CV e AMG A 45 da 381. Winkelmann, non a caso, ci ha confessato che la corsa verso l’aumento delle cavallerie in gioco non è ancora terminata. Il cambio è solo automatico doppia frizione a 7 marce. Le novità a livello di estetica riguardano invece le luci, i paraurti e la griglia anteriore, nel solco delle migliorie introdotte sulle A3.

Come va

La linea tracciata dal manager tedesco non è disattesa nemmeno in termini di guidabilità, perché la rinnovata RS3 Sportback si conferma un modello relativamente facile da guidare e non troppo impegnativo. Il merito va riconosciuto all’assetto, molto solido, che rende l’auto efficace su strada e veloce nel percorrere le curve. Di contro però la berlina tedesca non è divertente come ad esempio la Ford Focus RS, che in modalità Drift Mode consente di effettuare qualche derapata in curva: la RS3 Sportback invece si rivela ben piantata e poco permissiva. Questa caratteristica viene amplificata dalla trazione integrale quattro, di serie, a cui bastano poche frazioni di secondo per distribuire la coppia fra le ruote anteriori e posteriori ed evitare così le perdite di aderenza. Il cambio è molto preciso, mentre il programma Audi Drive Select consente al guidatore di regolare le imposta-zioni di sterzo, impianto di scarico, motore e assetto: anche quest’accortezza rientra nel concetto di “usabilità” a cui devono sottostare le RS.

Curiosità

La RS3 Sportback rimane pur sempre una vettura con 400 CV sotto il cofano, non estrema come altre ma decisamente reattiva al pedale dell’acceleratore. Audi ha installato quindi un cronometro per i tempi sul giro nella strumentazione analogica (di serie) e una serie di avvisi per la guida sportiva in quella digitale: se il cambio viene utilizzato in modalità manuale, ad esempio, un indicatore a colori avvisa il guidatore nel momento in cui è consigliabile passare da una marcia all’altra.

Quanto costa

Le Audi RS3 Sedan e Sportback si potranno ordinare in Italia da aprile 2017, mentre le consegne partiranno da agosto. I prezzi dovrebbero aggirarsi intorno a 55.000 euro per la cinque porte ed a 57.000 per la quattro porte. Le BMW M 140i xDrive a 5 porte e Mercedes-AMG A45 partono invece da 49.000 euro e 49.500 euro. La più sportiva BMW M2 (370 CV) ha un prezzo da 62.400 euro, ma è disponibile soltanto con carrozzeria coupé in variante a trazione posteriore.

Scheda

Quando arriva: da agosto
Quanto costa: circa 55.000 euro
Quanti CV ha: 400
Quanto consuma (combinato): 8,3 l / 100 km
Quanta CO2 emette: 189 g/km
0-100 km/h: 4,1 secondi
Velocità massima: 250 km/h (280 km/h in opzione)
Garanzia: nd

Scheda Versione

Audi RS 3 Sportback
Nome
RS 3 Sportback
Anno
2015 (restyling del 2017)
Tipo
Premium
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Test , Audi , auto europee


Top