dalla Home

Novità

pubblicato il 28 marzo 2017

Nuova SsangYong Rexton, più stile e robustezza

Sopra e sotto pelle cambia tutto, con acciaio ad altissima resistenza, connettività e guidabilità evoluta

Nuova SsangYong Rexton, più stile e robustezza
Galleria fotografica - Nuova SsanYong RextonGalleria fotografica - Nuova SsanYong Rexton
  • Nuova SsanYong Rexton - anteprima 1
  • Nuova SsanYong Rexton - anteprima 2
  • Nuova SsanYong Rexton - anteprima 3
  • Nuova SsanYong Rexton - anteprima 4
  • Nuova SsanYong Rexton - anteprima 5
  • Nuova SsanYong Rexton - anteprima 6

La nuova SsangYong Rexton cambia completamente pelle presentandosi al Salone di Seul con il nome di G4 Rexton dedicato al solo mercato sudcoreano. Nel resto del mondo si chiamerà semplicemente Rexton e oltre allo stile tutto nuovo mette in campo un telaio Quad-Frame di ultima generazione con acciaio da 1,5 Gpa e un 63% di acciaio ad altissima resistenza AHSS che a detta della Casa coreana garantisce "peso ridotto, migliore robustezza e un eccellente comportamento in fuoristrada". La nuova Rexton, sempre con la scelta fra trazione posteriore o integrale, sarà disponibile sul mercato sudcoreano in primavera, mentre la commercializzazione nel resto del mondo inizierà nella seconda metà del 2017.

Design moderno e più filante

Il design esterno della nuova SsangYong Rexton mostra un'evoluzione decisa rispetto alla prima generazione del 2001 che aveva ricevuto nella sua carriera una serie di restyling. Anche nel confronto con l'attuale Rexton W, il nuovo modello si dimostra decisamente più moderno e filante, con proporzioni piuttosto equilibrate nonostante le misure importanti che vanno dai 4.850 mm di lunghezza ai 1.920 mm di larghezza, fino ai 1.800 mm di altezza e il passo di 2.864 mm. Con queste dimensioni la nuova Rexton risulta più lunga e bassa di prima, con un frontale inedito, lamierati tutti nuovi anche nella fiancata dove spiccano i passaruota più squadrati e una vetratura di nuova forma come il montante posteriore.

C'è l'Around View Monitor e il mirroring dello smartphone

Oltre alla scelta fra trazione posteriore o 4x4 la nuova Rexton propone due motori, un benzina 2.0 turbo e un nuovo 2.2 Diesel. Una nuova distribuzione dei pesi e inedite capacità di traino saranno le altre qualità di Rexton che per la prima volta offre uno schermo da 9,2" per l'infotainment, l'Around View Monitor per facilitare i parcheggi e i sistemi Apple CarPlay e Android Auto per la connessione agli smartphone. I concorrenti "naturali" della nuova Rexton, di cui non si conoscono ancora i prezzi di listino, restano Hyundai Santa Fe, Kia Sorento e Nissan X-Trail, ma anche la Skoda Kodiaq e il prossimo SUV Seat a 7 posti.

Autore:

Tag: Novità , Ssangyong , auto coreane


Top