dalla Home

Attualità

pubblicato il 28 marzo 2017

Trump, anche la California gli vota contro

Lo Stato ha annunciato di voler proseguire sulla strada (di Obama) della riduzione delle emissioni

Trump, anche la California gli vota contro

La California si schiera “contro” Donald Trump sul tema dell’inquinamento. Venerdì scorso il “California Air Resources Board” ha approvato all’unanimità un provvedimento in seguito al quale si proseguirà sulla linea dettata dalla precedente amministrazione Obama per la riduzione delle emissioni dei veicoli nel periodo 2022-2025. Una decisione pienamente supportata dal Governatore Jerry Brown e da altri massimi rappresentanti, che hanno promesso di voler difendere la propria aria contro le decisioni di Trump. Ma non è tutto, perché se la California è il primo Stato a muoversi in via ufficiale, altri Governatori hanno già annunciato di voler fare altrettanto.

Le conseguenze potrebbero essere dannose sia per i Costruttori - che si troverebbero ad operare in un mercato con delle regole differenti al suo interno - sia per i clienti, perché un’auto comprata per esempio in Texas potrebbe non essere rivendibile altrove. Insomma, Donald Trump continua a far discutere dentro e fuori gli Stati Uniti d’America, perché questa incertezza sul tema emissioni viene dopo quello sulla politica interna: non solo il Tribunale di Seattle ha sospeso temporaneamente il suo stop agli immigrati, ma il ricorso contro questo provvedimento è stato rigettato dalla Corte d’Appello di San Francisco.

Autore:

Tag: Attualità , inquinamento , usa


Top