dalla Home

Attualità

pubblicato il 24 marzo 2017

Lamborghini rafforza la sua presenza in Italia

Inaugurato a Milano il terzo show room nazionale per sottolineare l'appartenenza del marchio al nostro territorio

Lamborghini rafforza la sua presenza in Italia
Galleria fotografica - Lamborghini, nuova concessionaria a MilanoGalleria fotografica - Lamborghini, nuova concessionaria a Milano
  • Lamborghini, nuova concessionaria a Milano - anteprima 1
  • Lamborghini, nuova concessionaria a Milano - anteprima 2
  • Lamborghini, nuova concessionaria a Milano - anteprima 3
  • Lamborghini, nuova concessionaria a Milano - anteprima 4
  • Lamborghini, nuova concessionaria a Milano - anteprima 5
  • Lamborghini, nuova concessionaria a Milano - anteprima 6

Per Lamborghini il 2016 è stato l’anno del record di vendite, con 3.457 auto consegnate. In Italia si è registrato un aumento del 12%, con 73 vetture, e il 2017 si prospetta come un anno di ulteriore crescita, ma sarà anche l’anno di un cambiamento importante. A Sant’Agata Bolognese si sta raddoppiando la superficie produttiva (qui i dettagli) ed entro dicembre verrà lanciato il nuovo SUV Urus. La rete di vendita quindi si espande e a Milano apre un nuovo showroom, che si aggiunge a quelli di Bologna e Bergamo. E’ proprio Stefano Domenicali a spiegarlo: “L’apertura di uno showroom Lamborghini a Milano ha per noi una doppia valenza. Milano è una vetrina strategica per Lamborghini e proprio in quanto hub internazionale per design, lusso, moda, arte e cultura offre al nostro marchio chiare opportunità di crescita e visibilità. In più la nostra azienda è italiana e crediamo nel nostro mercato nazionale, che sta dando segnali di ripresa positivi. Prevediamo di consegnare oltre 100 vetture entro il 2017 in Italia e con l’arrivo del terzo modello nel 2018 contiamo di crescere ulteriormente”.

Il nuovo showroom milanese si trova in Viale Renato Serra 61, si sviluppa su una superficie complessiva di 2.500 mq e accoglierà funzioni direzionali, commerciali e di assistenza post vendita. Si tratta di uno dei primi negozi Lamborghini realizzati con la nuova Corporate Identity sviluppata per la rete dei concessionari mondiali che sono in tutto 13,5 presenti in 50 Paesi. Presenti all’inaugurazione Simona Bonaldi e Gianemilio Brusa, AD del Gruppo Bonaldi che collabora con Lamborghini dal 28 novembre 2008, giorno dell’inaugurazione della prima concessionaria del brand a Bergamo. Era un periodo molto difficile a livello globale ma erano convinti che la scelta sarebbe stata vincente e così è stato. Il Gruppo Bonaldi rappresenta tutti i brand del gruppo Volkswagen e vende più di 12.000 auto all’anno, con un fatturato che supera i 300 milioni di euro. Simona Bonaldi ha espresso tutto il suo orgoglio e soddisfazione per la nuova inaugurazione che rappresenta un traguardo prestigioso; Gianemilio Brusa ha ricordato il fatto che sono forse l’unica concessionaria al mondo a correre in pista con una propria scuderia, Bonaldi Motorsport. Il team del gruppo infatti partecipa al monomarca Lamborghini Super Trofeo, di cui ha vinto il titolo europeo e mondiale per tre anni consecutivi, dal 2014 al 2016. Quest’esperienza in pista permette al Gruppo Bonaldi di sviluppare una competenza nell’assistenza post vendita delle vetture stradali che è un elemento distintivo da offrire ai clienti della casa del Toro.

Autore: Monica Secondino

Tag: Attualità , Lamborghini , auto italiane


Top