dalla Home

Novità

pubblicato il 23 marzo 2017

Citroen E-Berlingo Multispace, spazio all'elettrico

Cinque posti e un bagagliaio super modulare per il multispazio a emissioni zero del Double Chevron

Citroen E-Berlingo Multispace, spazio all'elettrico
Galleria fotografica - Citroen E-Berlingo MultispaceGalleria fotografica - Citroen E-Berlingo Multispace
  • Citroen E-Berlingo Multispace - anteprima 1
  • Citroen E-Berlingo Multispace - anteprima 2
  • Citroen E-Berlingo Multispace - anteprima 3
  • Citroen E-Berlingo Multispace - anteprima 4
  • Citroen E-Berlingo Multispace - anteprima 5
  • Citroen E-Berlingo Multispace - anteprima 6

Citroen Berlingo è stato uno dei primi veicoli a inaugurare il segmento dei multispazio, oggi, rimane al passo con tempi proponendo, accanto alle motorizzazioni benzina e diesel, anche la novità della trazione elettrica ereditata dal suo fratello Berlingo V.U. (Veicolo Commerciale) e modificando, leggermente, anche il suo nome in E-Berlingo Multispace. Una scelta che non intacca le caratteristiche di abitabilità e modularità che lo identificano ancora nel segmento e che arricchisce la gamma elettrica Citroen composta anche da C-Zero e da E-Mehari (oltre al già citato Berlingo V.U.). I due pack batteria agli ioni di litio sono posizionati nel sottoscocca, da una parte e dall’altra dell’assale posteriore, consentendo, dunque, di conservare spazio nell’abitacolo e nel bagagliaio. Si possono trasportare cinque persone mantenendo ancora un volume di carico di 675 litri, ma è sempre possibile togliere uno più sedili della seconda fila fino a un massimo di 3mila litri di spazio utile.

Spazio sempre disponibile

L’arrivo della trazione elettrica aggiunge, dunque, anche i vantaggi di avere un basso impatto ambientale e quelli di poter sfruttare gli sgravi fiscali, le deroghe alle limitazioni alla circolazione e le agevolazioni per i parcheggi, diverse, lo ricordiamo di città in città. L’autonomia di 170 km, dichiarata in fase di omologazione in ciclo NEDC, è sicuramente adatta un utilizzo cittadino o, comunque, nell’ambito dei 100 km di percorrenza media giornaliera. La ricarica completa può avvenire sia attraverso una presa domestica tradizionale da 8 e 10 A o con la spina Green Up da 14 A, in un arco di tempo che va dalle 8 ore e mezza alle 15 ore. Esiste anche, però, l’alternativa "rapida", che porta la carica della batteria al 50% in 15 minuti e all’80% in 30 minuti. Il motore dell’E-Berlingo Multispace è di tipo sincrono a magneti permanenti, offre una potenza di 49 kW, l’equivalente di 67 CV, e una coppia di 200 Nm tutta subito disponibile. La trasmissione, come avviene nella maggior parte delle trazioni elettriche, è affidata a un riduttore mono rapporto con presa permanente che offre le stesse sensazioni di un cambio automatico.

Tecnologia in plancia

Dal punto di vista degli accessori e delle dotazioni di sicurezza E-Berlingo Multispace offre l’Hill Assit in abbinamento all’ESC e la retrocamera di parcheggio. Il sistema infotainment con display a colori da 7’’, integrato al centro della plancia, presenta anche la connettività Apple CarPlay o MirrorLink, la navigazione con la la segnalazione dei limiti di velocità e infotraffco e la visualizzazione sulla mappa delle stazioni di ricarica in funzione dell’autonomia restante nel raggio d’azione del veicolo. A completare le dotazioni di servizio troviamo l’indicatore di consumo e rigenerazione dell’energia e quello di consumo ausiliare (riscaldamento e climatizzazione). La batteria di trazione è garantita per 8 anni o 100mila Km e la meccanica per 5 anni o 50mila km (al primo dei due termini raggiunti). Lunghi anche gli intervalli di manutenzione: 2 anni o 40mila km, dopo il primo anno. La commercializzazione in Italia è prevista per l'ultimo quadrimastre del 2017 e per quella data verranno diffusi anche i prezzi.

Autore:

Tag: Novità , Citroen , auto europee , auto elettrica


503 Service Unavailable

Error 503 Service Unavailable

Service Unavailable

Guru Meditation:

XID: 3721807420


Varnish cache server

Top