dalla Home

Curiosità

pubblicato il 22 marzo 2017

SciAbile, il bello dello sport e della responsabilità sociale d'impresa [VIDEO]

La Scuola sci di Salice d’Ulzio chiude con successo la stagione 2016-2017

Galleria fotografica - BMW, il progetto "SciAbile" con Zanardi e MalagoliGalleria fotografica - BMW, il progetto "SciAbile" con Zanardi e Malagoli
  • BMW, il progetto \
  • BMW, il progetto \
  • BMW, il progetto \
  • BMW, il progetto \
  • BMW, il progetto \
  • BMW, il progetto \

Tecnicamente si chiama “responsabilità sociale d’impresa”. L’espressione è un po’ fredda, apparentemente complicata, ma definisce qualcosa di bello: un’azienda privata che s’impegna investendo tempo e denaro in favore del sociale. Di esempi ce ne sono diversi anche nel mondo dell’auto e quello che vi raccontiamo in questo servizio riguarda la filiale italiana di BMW che da oltre 14 anni promuove sulle piste di Salice d’Ulzio SciAbile, ovvero una scuola di sci dedicata a persone disabili.

Con Zanardi e Melagoli

La stagione 2016-2017 si è conclusa con un nuovo successo per questo progetto nato nel 2003 che ha offerto anche quest’anno l’opportunità di vivere l’esperienza di uno sport invernale ad oltre 200 persone provenienti da tutt’Italia. Il testimonial motivatore dell’iniziativa insieme a BMW è sempre Alex Zanardi che quest’anno è stato affiancato da Emiliano Malagoli, pilota motociclistico (Althea BMW Racing Team) che ha ripreso a sciare dopo un brutto incidente proprio grazie ai maestri di Salice d’Ulzio. E' bene ricordare che per le lezioni di SciAbile, BMW copre il costo del corso base comprendente quattro lezioni della durata di tre ore e il noleggio dell'attrezzatura, mentre lo skipass è fornito a prezzo ridotto dal comprensorio sciistico della Via Lattea.

Appuntamento a novembre

SciAbile tornerà anche l’anno prossimo e sul sito ufficiale (sauzedoulxproject.it) si trovano tutte le informazione utili per iscriversi o per sostenere l’iniziativa attraverso l’Onlus dedicata. Ma il bello è che il successo storico di questo progetto ne ha ispirato uno più grande che si chiama SpecialMente e nasce dalla collaborazione di BMW Italia con Dynamo Camp e l’Ospedale San Raffaele di Milano. Le attività sono numerose e spaziano dall’inclusione sociale al dialogo interculturale, passando per la sicurezza stradale. Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito www.specialmente.bmw.it.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Bmw , VIP , beneficenza


503 Service Unavailable

Error 503 Service Unavailable

Service Unavailable

Guru Meditation:

XID: 3721860791


Varnish cache server

Top