dalla Home

Eventi

pubblicato il 9 febbraio 2008

Aspettando il Salone di Ginevra 2008

Cresce l'attesa e OmniAuto.it si prepara a raccontarvi tutto in diretta!

Aspettando il Salone di Ginevra 2008
Galleria fotografica - La nuova Lancia DeltaGalleria fotografica - La nuova Lancia Delta
  • La nuova Lancia Delta - anteprima 1
  • La nuova Lancia Delta - anteprima 2
  • La nuova Lancia Delta - anteprima 3
  • La nuova Lancia Delta - anteprima 4
  • La nuova Lancia Delta - anteprima 5
  • La nuova Lancia Delta - anteprima 6

Il Salone dell'Auto di Ginevra 2008, primo Salone Europeo di quest'anno, andrà in scena dal 6 al 16 marzo presso il Palexpo della città svizzera, portando con sé l'entusiasmo che ha già infiammato la passione al Salone di Detroit della metà di gennaio. Alcune delle anteprime mondiali viste in America, una testimonianza del sempre più crescente interesse dei marchi europei per il mercato americano, faranno al Salone di Ginevra 2008 il loro atteso debutto nel Vecchio Continente. Ovviamente la squadra di OmniAuto.it sarà presente all'evento con telecamere, macchine fotografiche e tanta passione per raccontarvi tutto quello che c'è da sapere (compreso il superfluo)!

MADE IN GERMANY
Audi porterà la nuova TT-S, attuale reginetta della gamma, in versione Coupé e Roadster, equipaggiata con il conosciuto 4 cilindri Turbo 2 litri a iniezione diretta di benzina ora con 272 Cv (ma nel cassetto, ricordiamo, c'è già la TT-RS da 350 Cv). Accanto a lei, la titanica R8 V12 TDI, sorta di versione stradale della R10 Turbodiesel da corsa mattatrice della 24 Ore di Le Mans, una concept sensazionale che vuole dimostrare, ancora una volta, le potenzialità del Diesel del marchio tedesco (o che la sempre maggiore efficienza dei benzina si sta riprendendo la rivincita sul gasolio?). Non ci sono ancora evidenze ufficiali ma potremmo vedere anche, in anteprima mondiale, la nuova A4 Allroad, sorella minore della grande A6 Allroad, vettura di successo sul nostro mercato, e la versione Spider della sportivissima R8 (di cui abbiamo già anticipato qualcosa).

BMW ha già portato in America la cabriolet più potente e sportiva dell'attuale gamma della serie 3: l'M3 Cabriolet con hardtop ripiegabile, presente al Genere Autoshow 2008, potrà essere arricchita nella sua anima sportiva con un nuovo cambio semiautomatico a doppia frizione con 7 marce cambio M-DCT. Novità anche nel comparto motorizzazioni: come già anticipato sulle colonne di Omniauto, saranno presentate la 320d Cabriolet e 125i con motore 6 cilindri 3 litri depotenziato a 218 Cv. Nessuna conferma ufficiale, invece, per la MINI Cabrio e la Mini 4x4 con carrozzeria simil-Suv.

Mercedes sarà presente con il restyling dell'intramontabile Classe SL, recentemente oggetto di un ritocco stilistico che ne ha addolcito le forme creando per lei un nuovo volto, estremamente affascinante. Accanto a lei il nuovo Suv di medie dimensioni, la GLK, presentata al Salone di Detroit e pronta come alternativa a VW Tiguan e BMW X3 (l'Audi Q5, ancora non ci degna della sua presenza). Farà compagnia la nuova serie della SLK, la compatta CLC e il restyling della CLS.

Porsche "dovrebbe" debuttare con una nuova generazione di motori a iniezione diretta per la vasta famiglia delle vetture con propulsori a cilindri contrapposti, altrimenti conosciuti come boxer. Ad aprire le danze dovrebbe essere la nuova 911 (o Porsche 997) che, in versione Carrera o nella più sportiva Carrera S dovrebbe esibire ora una potenza massima, rispettivamente di 350 e 380 Cv, per non parlare della Turbo. Atteso, anche per lei, un piccolo restyling estetico e alcune modifiche di dettaglio per gli interni (tra cui un nuovo navigatore satellitare con schermo touch-screen). Saremmo anche ansiosi di salutare il debutto del nuovo cambio semiautomatico DSG a href="/magazine/2500/i-cambi-robotizzati-doppia-frizione">doppia frizione ma si hanno ancora conferme ufficiali.

Volkswagen irrompe nella nicchia delle berline-coupé quattro porte: la Passat CC si annuncia come un'auto molto affascinante e che promette un comfort degno della sorella maggiore Phaeton. Ma non si dimentichi che potrebbe essere svelata anche la Scirocco.

MADE IN ITALY
La novità più attesa sarà senza dubbio la nuova Alfa Romeo Junior, accompagnata del restyling della 159 e, forse, dalla 159 GTA. Per l'8C Competizione Spider è necessario attendere ancora.

Maserati sta, come anticipato qualche giorno fa, decidendo su un nuovo modello da piazzare sotto la Granturismo e in concorrenza con la Porsche 911 ma sarà un'argomento dei prossimi 18 o 36 mesi. L'unico interrogativo resta per una versione Spider della stessa Granturismo, della quale sono spesso stati avvistati i prototipi. Ferrari è attualmente impegnata nella progettazione della prossima 8 cilindri che vedremo a Parigi. A Ginevra 2008, dunque, non sono attese novità. Pagani Automobili, invece, "potrebbe" rendere finalmente realtà la Zonda R, la concorrente ideale di Ferrari FXX e Maserati MC12 Versione Corse.

Lancia attende di svelare al grande pubblico la nuova edizione della Lancia Delta, per la quale, però si annuncia un futuro tutto di lusso, lontano, quindi dalle mistiche vittorie nei rally dell'appassionante Deltona HF Integrale e delle sue variazioni (fino alla terrificante S4 Gruppo B). A tenere alto il concetto della sportività italiana ci dovrebbe pensare anche la Fiat 500 Abarth con motore da circa 130 Cv. Tra le proposte più interessanti nel campo del design, il Bel Paese sarà presente con la Pininfarina Sintesi e uno prototipo indipendente su base Maserati concepito dall'Istituto Europeo del Design di Torino: la Chicane.

NOVITA' DA OGNI ANGOLO D'EUROPA
Dalla Spagna la Leon Ecomotive, dalla Scandinavia il nuovo cambio a doppia frizione powershift di Volvo e la piccola Saab 9-1 per agitare ulteriormente il settore delle piccole Premium; dalla Repubblica Ceca la nuova Skoda Superb (nuovo design, nuovi motori, ancora più qualità e comfort), dalla Francia il piccolo petardo di casa Renault, la Twingo RS, in compagnia del Suv medio Koleos e, dopo averla vista sia a Francoforte, sia al Motor Show di Bologna, della versione di produzione della Laguna Coupé. Il terzo concorrente francese, Citroen, svelerà la nuova C5. Dall'Inghilterra, infine, potrebbe giungere la sportiva Jaguar XF-R il modello più sportivo della berlina-coupé presentata a Francoforte 2007. Sempre inglesi ma non nuovissime fino al midollo, si aggiungeranno al parterre le versioni model year 2008 di Lotus Elise ed Exige.

DALL'AMERICA E DAL GIAPPONE
Gli Stati Uniti proveranno a lanciare una nuova moda con l'Hummer H3T (tempi difficili per Nissan Navara e Mitsubishi L200?) e, su un altro fronte, a dirottare verso Corvette gli amanti delle auto super sportive. Arriverà infatti, la diabolica Corvette ZR1 da 600 Cv e 100.000 euro per strappare consensi a chi sogna F430 Scuderia, 911 GT2 e Gallardo Superleggera. A fare ulteriormente la parte di "amplificatore" dell'impetuosa corrente di sportività tutta americana potrebbe esserci la Viper SRT-10 ACR: anche per lei 600 Cv e un carisma oltre l'immaginabile.

Il paese del Sol Levante si prepara a uno degli eventi più sensazionali di tutto il Salone di Ginevra: debutta, infatti, ufficialmente in Europea il marchio Infiniti, brand di lusso di Nissan che si appresta a lanciare in tutto il continente con una ramificata e organizzata rete di vendita. Nissan stessa ci farà finalmente vedere la sportiva GT-R GT500. Toyota risponde con la LF-A Roadster e con il nuovo Land Cruiser. Honda farà debuttare la Nuova Accord. Subaru si concentrerà, invece, sulla tecnologia, presentando il primo motore Turbodiesel con archiettura boxer della storia e lasciando ai visitatori un nuovo incontro con la nuova e sconcertante Impreza hatchback (che abbiamo visto al Motorshow in anteprima). Proprio sul tramonto delle auto da rally con carrozzeria berlina e conseguente ritorno alle compatte, Mitsubishi potrebbe aggiungersi a questa nuova corrente con una nuovissima Lancer, pure lei compatta hatchback. Mazda, infine, esibirà l'originale e particolarissima RX8 con motore rotativo Renesis in versione restyling (già vista a Detroit) accompagnata dalla mascotte di casa, la piccola e trendy Mazda2 con carrozzeria tre porte.

Non mancheranno i piccoli costruttori che ancora affidano tutto il loro successo a tirature limitatissime e forti emozioni (Koenigsegg, Zagato, Fioravanti, Wiesmann, Fornasari...), come pure una nutrita rappresentanza dei tuner più blasonati e affermati della scena (Rinspeed, Mansory, Brabus, Techart, Startech, Lorinser, Irmscher).



Galleria fotografica - Renault Twingo RSGalleria fotografica - Renault Twingo RS
  • Renault Twingo RS - anteprima 1
  • Renault Twingo RS - anteprima 2
  • Renault Twingo RS - anteprima 3
  • Renault Twingo RS - anteprima 4
  • Renault Twingo RS - anteprima 5
  • Renault Twingo RS - anteprima 6
Galleria fotografica - Audi RS6Galleria fotografica - Audi RS6
  • Audi RS6 - anteprima 1
  • Audi RS6 - anteprima 2
  • Audi RS6 - anteprima 3
  • Audi RS6 - anteprima 4
  • Audi RS6 - anteprima 5
  • Audi RS6 - anteprima 6
Galleria fotografica - BMW M3 CabrioletGalleria fotografica - BMW M3 Cabriolet
  • BMW M3 Cabriolet - anteprima 1
  • BMW M3 Cabriolet - anteprima 2
  • BMW M3 Cabriolet - anteprima 3
  • BMW M3 Cabriolet - anteprima 4
  • BMW M3 Cabriolet - anteprima 5
  • BMW M3 Cabriolet - anteprima 6
Galleria fotografica - Nuova Skoda SuperbGalleria fotografica - Nuova Skoda Superb
  • Nuova Skoda Superb - anteprima 1
  • Nuova Skoda Superb - anteprima 2
  • Nuova Skoda Superb - anteprima 3
  • Nuova Skoda Superb - anteprima 4

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Eventi


Top