dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 1 febbraio 2008

Una nuova Maserati sfiderà Porsche?

Si delinea una nuova coupé del Tridente

Una nuova Maserati sfiderà Porsche?

Recentemente Maserati ha piazzato il suo primo utile di bilancio dopo 17 anni di attività e il suo miglior risultato commerciale di sempre. La Maserati Quattroporte continua a essere una vettura di grande successo (l'ultima novità della gamma è stata la Quattroporte Collezione Cento presenta al Salone di Detroit) mentre la nuova Granturismo introdotta l'anno scorso a Ginevra si sta rivelando un modello molto azzeccato: gli ordini fioccano e le consegne ritardano. Tra le prossime novità, è attesa a Ginevra 2008 una concept elaborata dallo IED di Torino e denominata Chicane (ma la Casa ha preso ufficialmente le distanze riguardo a concreti sviluppi futuri).

All'inizio dell'anno Sergio Marchionne, Amministratore Delegato di Fiat Auto, aveva dichiarato che il target per Maserati a medio termine sarebbe stato di 11.000 esemplari l'anno nel 2011. Nel 2007 la Casa del Tridente ha consegnato 9.000 vetture (contro le 7.500 del 2006). A quanto pare, l'obbiettivo è realisticamente a portata di mano.

UNA PICCOLA MASERATI
Per aumentare i profitti, bisogna vendere più macchine. Per vendere più macchine è necessario poter contare su una gamma più ampia. Dati questi presupposti, il management Maserati è alle prese con una approfondita analisi dello scenario attuale per la definizione di un nuovo modello.
Secondo indiscrezioni, entro i primi 4 mesi di quest'anno verrà presa la decisione: una nuova Maserati entro 18 o 36 mesi. E' stata scartata, a quanto pare, l'ipotesi di un SUV, causa anche le prime avvisaglie di un rallentamento nelle vendite del segmento, ormai quasi totalmente inflazionato e scarsamente disponibile a offrire nuovi spazi di successo (per quanto di un SUV Ferrari si continui a parlare).

Guardando a Porsche come modello concorrenziale di riferimento, l'ipotesi più probabile, quindi, si indirizza verso una nuova vettura coupé con un posizionamento inferiore alla Maserati Granturismo.
Se verrà dato il "via libera" si potrebbe infatti delineare una vettura con un prezzo di circa 80.000 euro e una potenza massima (fornita dal motore 8 cilindri a V da 4.2 litri della Granturismo stessa, pero' depotenziato) portata a circa 350 Cv. Alla Granturismo, infatti, verrebbe lasciato lo scontro concorrenziale con la Mercedes CL.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Anticipazioni , Maserati


Top