dalla Home

Live

pubblicato il 10 marzo 2017

Salone di Ginevra, c'è anche l'inarrestabile PanDakar [VIDEO]

La piccola fuoristrada che ha terminato l'ultima edizione della Dakar è visibile allo stand Fiat

Galleria fotografica - Fiat al Salone di Ginevra 2017Galleria fotografica - Fiat al Salone di Ginevra 2017
  • Fiat al Salone di Ginevra 2017 - anteprima 1
  • Fiat al Salone di Ginevra 2017 - anteprima 2
  • Fiat al Salone di Ginevra 2017 - anteprima 3
  • Fiat al Salone di Ginevra 2017 - anteprima 4
  • Fiat al Salone di Ginevra 2017 - anteprima 5
  • Fiat al Salone di Ginevra 2017 - anteprima 6

Se avete seguito l'ultima Dakar, a questa PanDakar non potete non voler bene. La piccola 4x4 è stata un vero orgoglio per l'Italia perché è riuscita a portare a termine la gara piazzandosi al 56esimo posto, una posizione di tutto rispetto. Al Salone di Ginevra c'è anche lei, ancora sporca di polvere e sabbia, visibile sullo stand Fiat. La piccola fuoristrada, condotta da Giulio Verzelletti e dal navigatore Antonio Cabini, è riuscita a resistere, tra maltempo e temperature estreme, per gli oltre 9.000 km di insidie e pericoli.Sotto il suo cofano c'è un 1.9 diesel potenziato fino a raggiungere 180 CV e 380 Nm di coppia, mentre la scocca e la meccanica sono state rinforzate per resistere alle prove e alle sollecitazioni del deserto.

L'assetto, ovviamente rialzato da terra, è anche questo specifico e beneficia, insieme ad altre componenti meccaniche, alla componentistica tecnica di derivazione Iveco. Sono stati installati dei radiatori supplementari, piastre inferiori paracolpi specifiche e, per un'aderenza su tutti i fondi, carreggiate allargate. Il suo serbatoio, come da regolamento, raggiunge i 150 litri di capacità mentre la velocità massima è di 175 km/h. In realtà non è tanto quella che fa la differenza sui percorsi affascinanti e insidiosi della Dakar, quanto la capacità di resistere allo sconnesso e alle sollecitazioni delle tappe.

Autore: Redazione

Tag: Live , Fiat , auto italiane , dakar , ginevra


Top