dalla Home

Live

pubblicato il 9 marzo 2017

Salone di Ginevra, le tre anime di Audi [VIDEO]

Il Direttore del Marchio tedesco ci racconta come si conciliano sportività, tecnologia ed ecologia

Galleria fotografica - Audi al Salone di Ginevra 2017Galleria fotografica - Audi al Salone di Ginevra 2017
  • Audi al Salone di Ginevra 2017 - anteprima 1
  • Audi al Salone di Ginevra 2017 - anteprima 2
  • Audi al Salone di Ginevra 2017 - anteprima 3
  • Audi al Salone di Ginevra 2017 - anteprima 4
  • Audi al Salone di Ginevra 2017 - anteprima 5
  • Audi al Salone di Ginevra 2017 - anteprima 6

La sportività di auto come l’RS 3 Sportback, l’RS 5 Coupé o R8 V10 Spyder, la praticità della ricerca tecnologica finalizzata alla guida autonoma e l’ecologia dell’elettrico. Sono queste le tre anime di Audi presentate al Salone di Ginevra di cui Fabrizio Longo, direttore di Audi Italia, prova a spiegare il fil rouge che le collega. Solo apparentemente, infatti, queste tre cose sono in contrasto, visto che rappresentano il trend odierno di investimenti del Marchio orientato alla diversificazione. La sportività pura è il DNA di Audi che in questo Salone viene riaffermato. La guida autonoma fa parte del’esperienza della rivoluzione digitale che, in parte, si ritrova anche nelle sportive, ma che vivrà la sua massima espressione nella nuova A8 grazie al piloting driving. Tutto questo si lega, poi, all’elettrificazione a diversi livelli dall’elettrico puro, al mildhybrid e al Plug-in, per cui in Audi si punta ad avere, nel 2025, un terzo della gamma completamente a emissioni zero.

Autore: Redazione

Tag: Live , Audi , auto europee , ginevra , auto ibride , interviste


Top